È in libreria “Procida – Il mistero di venerdì Santo” di Antonio Sobrio

Il “tourist thriller” edito da New Media Edizioni, è un giallo “turistico” ambientato tra gli scenari mozzafiato della piccola “perla” flegrea

procida-il-mistero-di-venerdi-santo-di-antonio-sobrio

Il giallo narrato da Antonio Sobrio a Procida si consuma durante un venerdì santo, giorno della processione dei misteri. Una persona scompare. Quattro suoi amici, tre uomini ed una donna, sono alla ricerca del suo corpo, in un avvincente percorso attraverso sotterranei, catacombe, l’ex carcere o “bagno penale”, tra arte, cultura, storia e mistero, in un misto di sacro profano, con sullo sfondo le straordinarie bellezze dell’isola.

Il lettore, turista, sfogliando “Procida – il Mistero di venerdì Santo”, ha la possibilità di ripercorrere i luoghi di Procida minuziosamente descritti da Sobrio perché trasferiti su carta da chi a Procida ci è nato e ci vive.

E questa sensazione leggendo il romanzo si percepisce immediatamente. I luoghi descritti, simboli radicati dell’isola, Terra Murata, la Processione dei Misteri, il Bagno penale sono “steriotipi” descritti con la devozione di chi li ha vissuti e studiati. L’intento di Sobrio è quello di dare alla sua terra, attraverso il suo “tourist thriller”, la visibilità che merita, attirando sempre più persone che possano ammirare la sua storia e la sua naturale bellezza.

L’Autore:

Antonio Sobrio è un educatore, nato a Procida il 13 gennaio del 1977, dove tuttora vive e, in collaborazione con l’associazione M.a.i.a, si dedica a varie iniziative, tra cui attività didattiche ed educative con ragazzi in età scolare e la gestione di un mercatino dell’usato (Mercatino procidano) attivo anche su facebook.

La sua passione per la scrittura lo ha portato a pubblicare una raccolta di poesie nella collana “Orizzonti 6” – Libroitaliano – quattro romanzi auto prodotti, “Il governo terrestre”, “Come Michael Jackson?”, “Aspirante messia” e “Salvare il pianeta o contribuire a distruggerlo?” con Il Mio Libro. Più recenti sono la partecipazione alla raccolta di racconti “Procida Blues” edita da “Il Denaro” con il racconto “Civico 4”, la cura del libro “Maria, storia di una donna procidana” Edizioni Fioranna, “Al di là dell’apparenza” e “Famoso a tutti i costi” (youcanprint).