L’Ischia Global Fest sarà dedicato a Carlo Vanzina

ISCHIA – Sarà dedicata a Carlo Vanzina la XVI/ma edizione dell’Ischia Global Film & Music Festival (15-22 luglio) presentata da Pascal Vicedomini – fondatore e produttore della manifestazione. Al regista appena scomparso sarà dedicato inoltre un premio, il Premio Carlo Vanzina – Prince of Comedy, “da destinare a un giovane regista di commedia” mentre sempre Carlo Vanzina avrebbe dovuto ricevere quest’anno il Legend Award 2018 che verrà consegnato, se possibile, al fratello Enrico.

“In tal caso – spiega oggi Vicedomini al Sistina – sarebbe disposto ad intervenire il ministro dei Beni Culturali Alberto Bonisoli”. Come tradizione, al Festival Internazionale dell’Industria e dei Giovani, tantissimi gli ospiti annunciati stamani da Giancarlo Carriero, presidente Ischia International Arts Academy, Andrea Leone – presidente Ischia Global Film & Music Festival 2018, Marina Cicogna ed Enrico Lucherini, Honorary Board Members dell’Ischia International Arts Academy.

Chairperson della sedicesima edizione, infine, la signora Cheryl Boone Isaacs, già presidente dell’Academy degli Oscar. Per restare solo agli italiani a Ischia ci saranno quest’anno Matteo Garrone (regista dell’anno con Dogman) e Marcello Fonte, protagonista del film; Andrea Bocelli premiato con la moglie Veronica Berti con l’Humanitarian Award; Renato Zero che presenterà il suo film ‘Zerovskij – Solo per amore’ e i Manetti e Bros.

Ma in questa edizione, tra le oltre 120 personalità presenti, anche Quincy Jones, leggendario musicista e produttore americano; Terry Gilliam che porta The Man who Killed Don Quixote e Bill August con l’anteprima di 55 Steps. Players dell’anno per il cinema ad Andrea Occhipinti della Lucky Red mentre per la musica a Ferdinando Salzano e, infine, per il teatro a Massimo Piparo. La 16esima edizione del festival presieduta da Cheerly Boone Isaacs e dal produttore Andrea Leone presenterà in anteprima italiana e come film d’apertura ‘Sicario: Day of Soldado’ di Stefano Sollima.