Liste elezioni Pd, Calenda: “Esclusa gente seria”

ROMA – “Qual è il senso di non candidare gente seria e preparata, protagonista di tante battaglie importanti come De Vincenti, Nesi, Rughetti, Tinagli, Realacci, Manconi? Spero che nelle prossime ore ci sia un ravvedimento operoso. Farsi del male da soli sarebbe incomprensibile”.

Lo scrive su Twitter il ministro dello Sviluppo Economico Carlo Calenda (foto), commentando le liste Pd.