Lo spettacolo “Il Ritorno” debutta il 20 giugno a Roma

Appuntamento al Teatro Arciliuto per l’omaggio a Franco e Ciccio a cura del regista Felice Maria Corticchia. Nel cast Tony Biffi, Marco Flammini e Monica Carpanese

ROMA – Al Teatro Arciliuto di Roma il 20 giugno ci sarà il debutto Nazionale dello spettacolo “Il Ritorno” scritto e diretto dal registra Felice Maria Corticchia, con le musiche originali di Germano Taddia. Dopo circa un ventennio dalla loro scomparsa, Franco e Ciccio, virtualmente, tornano sulla terra e dovranno confrontarsi con un’Italia radicalmente cambiata. In situazioni differenti faranno i conti con la burocrazia, la pubblica amministrazione, la sanità, il mondo digitale e le sue tecnologie, la politica che è cambiata.

Un tributo ed omaggio che Felice Maria Corticchia regista, scrittore e sceneggiatore siciliano ha voluto realizzare verso due grandissimi ed indimenticabili attori comici siciliani Franco Franco e Ciccio Ingrassia.

Un cast d’eccezione che reincarna i due comici attraverso i loro sosia ufficiali, gli attori Tony Biffi e Marco Flammini e con la partecipazione della bravissima Monica Carpanese nelle vesti della protagonista femminile.

Due ore di spettacolo allegro e divertente che farà rivivere allo spettatore le gags dei due comici in quell’indelebile spirito leggero e mai volgare ancora oggi attualissimo, nella rivisitazione e sceneggiatura voluta dallo stesso Corticchia, che ne preannuncia già il successo e che farà rivivere quelle atmosfere proprie dello spettacolo comico, emozionante ed esperienziale.

Alla serata della prima è prevista la presenza di moti Vip tra i quali anche Giampiero Ingrassia, figlio di Ciccio e molti volti noti della movida romana che hanno abbracciato e quindi voluto essere partecipi al progetto di Felice Maria Corticchia.

Corticchia si può senza dubbio definire un artista versatile, nasce a Palermo, ma vive e lavora a Roma da diversi anni. La sua formazione avviene presso la Scuola europea di cinema e, successivamente, al laboratorio di teatro comico di Milano/Navigli. Come generi spazia, con estrema disinvoltura, dal comico al drammatico, facendo trasparire la sua personalità poliedrica. Una personalità piena di entusiasmo e passione per quello che lui stesso definisce un “meraviglioso mestiere”.

A proposito dello spettacolo “Il Ritorno” il regista dichiara come “Da palermitano sono felice ed orgoglioso di portare in scena due “grandi” dello spettacolo come Franco Franchi e Ciccio Ingrassia attraverso i loro sosia ufficiali e attori di lungo corso come Tony Biffi, Marco Flammini e con la partecipazione della bellissima e bravissima Monica Carpanese”. Continua Corticchia – “Un lavoro svolto con grande entusiasmo e umiltà perfettamente consapevole del fatto che gli “originali” rimarranno unici e inimitabili. Un modo per ricordarli e, nello stesso tempo, donare al pubblico momenti di nostalgia alternati a spensieratezza e allegria”. Uno spettacolo, “Il Ritorno” – dice sempre il regista – che tengo a sottolineare, è per tutte le generazioni dai bimbi ai nostri amati nonni.

Le repliche de “Il Ritorno” si protrarranno fino al 30 giugno prossimo sempre presso il Teatro Arciliuto di Roma.