Luciano Ligabue al vertice delle classifiche con “Made in Italy”

Dal 3 febbraio l’artista live in tutta Italia con “Made in Italy – Palasport 2017”

Ligabue_Made In Italy - Palasport 2017_b

“Made in Italy”, ventesimo album, undicesimo di inediti, della carriera di Luciano Ligabue, è ancora al vertice della classifica dei dischi più venduti della settimana Top of the Music Fimi/GfK Italia (diffusa da FIMI).

L’omonimo singolo, secondo estratto dall’album “Made in Italy”, si conferma inoltre al 1° posto della classifica dei

brani italiani più trasmessi in radio (dati diffusi da EarOne).

Prodotto da Luciano Luisi, con musiche, testi e arrangiamenti di Luciano Ligabue, il disco (Zoo Aperto/Warner Music), anticipato in radio dai singoli “G come Giungla” (in rotazione dal 2 settembre) e “Made in Italy” (in rotazione dall’11 novembre), è stato certificato platino dopo una sola settimana (record dell’anno di vendita per un album nella prima settimana di uscita).

“È una dichiarazione d’amore “frustrato” verso il mio Paese raccontata attraverso la storia di un personaggio (Riko)afferma Ligabue a proposito di “Made In Italy”Si tratta di un vero e proprio concept album (il mio primo) ma è comunque composto di canzoni. Canzoni che godono di una vita propria ma che in quel contesto, tutte insieme, raccontano la storia di un antieroe”.

Questa la tracklist di “Made In Italy”: “La Vita Facile”; “Mi Chiamano Tutti Riko”; “È Venerdì, Non Mi Rompete I Coglioni”; “Vittime E Complici”; “Meno Male”; “G Come Giungla”; “Ho Fatto In Tempo Ad Avere Un Futuro”; “L’Occhio Del Ciclone”; “Quasi Uscito”; “Dottoressa”; “I Miei Quindici Minuti”; “Apperò”; “Made In Italy”; “Un’Altra Realtà”.

Dopo “Liga Rock Park”, e la pubblicazione del disco “Made in Italy” (il 18 novembre), Ligabue nel 2017 sarà protagonista nei palasport di tutta Italia per presentare i brani contenuti nel nuovo album, oltre ai suoi grandi successi nel “Made in Italy – Palasport 2017”.

Con oltre 240.000 biglietti venduti, queste le date dell’evento attualmente confermate:

  • 3, 4, 6, 7 e 10 febbraio al PalaLottomatica di Roma;
  • 14, 15 e 17 febbraio al Pal’Art Hotel di Acireale (CT);
  • 20 e 21 febbraio al Palasport di Reggio Calabria;
  • 23, 24 e 25 febbraio al PalaFlorio di Bari;
  • 27 e 28 febbraio al PalaSele di Eboli;
  • 3 e 4 marzo al PalaMaggiò di Caserta;
  • 6 e 7 marzo al PalaEvangelisti di Perugia;
  • 10 e 11 marzo al Modigliani Forum di Livorno;
  • 13 e 14 marzo al Mediolanum Forum (Assago) di Milano;
  • 17 e 18 marzo al PalaTrieste di Trieste;
  • 20 marzo all’Adriatic Arena di Pesaro;
  • 22 e 23 marzo al Nelson Mandela Forum di Firenze;
  • 25 marzo al 105 Stadium di Genova;
  • 28 e 29 marzo al Pala Alpitour di Torino;
  • 1 e 2 aprile alla Fiera di Brescia;
  • 4 e 5 aprile al Mediolanum Forum (Assago) di Milano;
  • 7 e 8 aprile all’Unipol Arena di Bologna;
  • 10 aprile al 105 Stadium di Rimini;
  • 19 aprile al Palaonda di Bolzano;
  • 21 e 22 aprile all’Arena Spettacoli Fiera di Padova;
  • 24 aprile al Palaprometeo di Ancona.

I biglietti del “Made in Italy – Palasport 2017” sono disponibili in prevendita su www.ticketone.it e nei punti vendita abituali. F&P Group pubblica e aggiorna costantemente (su www.fepgroup.it) la black list dei siti non autorizzati alla vendita informando il pubblico di non acquistare i biglietti sui quei siti. RTL è media partner ufficiale dell’evento.