LuganoMusica presenta Jörg Widmann al LAC di Lugano

Widmann e Hagen Quartet: un quintetto in prima esecuzione svizzera, giovedì 25 gennaio 2018, nella Sala Teatro del LAC di Lugano

LuganoMusica presenta Jörg Widmann al LAC di Lugano

LuganoMusica propone il concerto del compositore e clarinettista tedesco Jörg Widmann. Giovedì 25 gennaio, alle ore 20.30, nella Sala Teatro del LAC di Lugano. Un nuovo appuntamento con la musica contemporanea e con una delle sue personalità attualmente più interessanti.

A lui, LuganoMusica, ha commissionato un quintetto per clarinetto ed archi che verrà eseguito per la prima volta in Svizzera proprio al LAC. Insieme ad altre prestigiose istituzioni musicali, come il Centro Nacional de Diffusion Musical di Madrid. La Wigmore Hall di Londra, la Philharmonie di Essen. La Carnegie Hall di New York, la Strijkkwartet Biennale di Amsterdam. La Cité de la Musique di Paris e la Mozartwoche di Salisburgo.

Per questa prima esecuzione svizzera, l’altro grande protagonista della serata insieme a Widmann sarà il celebre quartetto Hagen. Composto dai fratelli Hagen, Lukas e Clemens, che suonano due Stradivari, Veronika, che suona una viola Maggini, e da Rainer Schmidt.

“Il mio quintetto è un singolo adagio di circa 40 minuti.Commenta WidmannIl primo tempo Lento potrebbe funzionare per l’intero pezzo. Ad eccezione di alcune esplosioni, l’intero lavoro si posiziona nell’affascinante e pericolosa area intermedia di statica e flusso. La musica scompare quasi completamente e poi torna a suonare in sfere più alte o più basse, a galleggiare. O almeno è quello che spero. Suonare, galleggiare, amare: in quasi nessun altro pezzo mi sono dedicato a questi topoi in modo così libero come in questo mio quintetto per clarinetto”.

Oltre al quintetto composto da Widmann, il concerto prevede l’esecuzione del capolavoro di Mozart, il Quintetto per clarinetto e archi in la maggiore, KV581.

Alle ore 19.00 si terrà un incontro pre-concerto nella Sala Refettorio del LAC. Ingresso gratuito con prenotazione obbligatoria.