Maltempo, CNA: “Sospendere imposte e contributi nei comuni colpiti”

ROMA – “Chiediamo la sospensione di imposte e contributi nei comuni colpiti dall’eccezionale ondata di maltempo, in particolare nell’Italia centrale, molti dei quali già flagellati dagli eventi sismici”.  Lo si legge in un comunicato della CNA.

“Nel contempo – aggiunge l’associazione – occorre valutare fin da subito forme di sostegno per le imprese e per i loro dipendenti, ipotizzando, una volta finita l’emergenza, indennizzi per artigiani, micro e piccole imprese”.