Mario Testino: Heat

Mario Testino’s first exhibition in Dubai

La mostra personale di Mario Testino, dal titolo HEAT, esposta per la prima volta in Medio Oriente, riunisce opere che mostrano la sua attività distinta dal crocevia di ritrattistica, moda e arte. A cura di Simon e Michaela de Pury, di de Pury de Pury e sponsorizzata dal gruppo GINZA, la mostra è ospitata in una galleria pop-up dedicata nel cuore di Dubai Design District (D3) fino al 15 aprile 2016.

AFTER HOURS, KATE MOSS PARIS, CALVIN KLEIN JEANS, 1998 © Mario Testino

La mostra è una raccolta delle migliori opere del fotografo di moda peruviano degli ultimi 35 anni. Il titolo HEAT è stato coniato da Testino stesso: si tratta di un riferimento scorciatoia sia per l’impostazione a Dubai e anche per la sua visione di intensità e vivacità.
La collezione si compone di una serie di opere – molte sono state ampiamente esposte in musei e gallerie a livello internazionale – insieme a pezzi più recenti e inediti. Infine, scatti della sua acclamata serie Perù, Alta Moda, sono stati inclusi come tributo alle sue radici e al forte legame con il suo paese d’origine.

LAETITIA CASTA PARIS, VOGUE PARIS, 2012 © Mario Testino.

Lo stile unico di Testino e la capacità intuitiva di catturare momenti e creare connessioni emotive lo rende uno dei fotografi più noti in tutto il mondo. Nessun artista ha lavorato a stretto contatto con le principali muse del nostro tempo, come l’iconica Kate Moss, Naomi Campbell, Gisele Bündchen, Natalia Vodianova e Cara Delevingne.

KATE MOSS LONDON, NATIONAL PORTRAIT GALLERY, 2001 © Mario Testino

Ma è con gli scatti a Madonna che il fotografo di Lima diventa conosciuto ai più. “Madonna è stata la prima persona a mettermi sotto i riflettori del mondo” ricorda Testino e descrive come le riprese di Madonna per una campagna di Versace nel 1995, contrassegnate con il titolo “Madonna fotografata da Testino per Versace” siano state il vero inizio della sua ascesa nella fotografia di moda. In seguito, l’artista americana lo vorrà poi anche per la copertina di uno dei suoi album più famosi, Ray of Light, del 1998.

MADONNA MIAMI, RAY OF LIGHT ALBUM, 1998 © Mario Testino.

L’ascesa di Testino nel fashion system diventa dagli anni ‘90 inarrestabile, grazie anche al suo stile, per il quale lui stesso dichiara di ispirarsi a Cecil Beaton, che va alla sua ricerca dell’identità del soggetto. Dopo quei primi scatti, arrivano i ritratti di personaggi celebri, dai reali inglesi a top model e artisti, che diventano la sua sigla.
Amato dagli stilisti, Mario Testino è oggi un interprete di campagne pubblicitarie e copertine dei magazine di moda più importanti. Il suo stile sensualmente provocatorio, mai volgare, esalta la giovinezza, la spontaneità del soggetto in ogni immagine. Colpisce per il suo uso dei colori, per il suo studio del corpo e delle inquadrature, riuscendo sempre a creare uno stile specifico, immediato, capace di far apparire anche l’immagine più costruita come dotata di una grande naturalezza.

KEITH RICHARDS & MICK JAGGER LOS ANGELES, BRITISH VOGUE, 2003 © Mario Testino.

É uno dei fotografi più influenti del mondo, il suo lavoro ha abbellito quasi ogni rivista patinata del settore, ha messo a fuoco le più belle donne e gli uomini più potenti del mondo e ha creato le fotografie più iconiche e riconoscibili del nostro tempo. I suoi lavori sono esposti nelle collezioni permanenti al Victoria and Albert Museum a Londra. Ora il signor Mario Testino porta il suo tempo di vita in immagini a Dubai.

Credits: © Courtesy of Brunswickarts