Marta Lock e il Centro Medico Turati di Milano per il Centro Italia

La raccolta di aforismi della scrittrice nel libro “Pensieri per L’Arte protagonista di un’iniziativa benefica

Marta Lock e Sofia Zafiropoulou

MILANO – L’idea è partita da Sofia Zafiropoulou, presidentessa della Comunità Ellenica Milanese e titolare del Centro Medico Turati di piazza Cavour 1 a Milano, che ha deciso di proporre ai clienti del suo studio, in cui collaborano più di quindici medici altamente specializzati, una raccolta fondi da far convogliare direttamente nelle mani del Sindaco di Amatrice, uno dei comuni più colpiti dallo sciame sismico iniziato ad agosto del 2016 e che non sembra ancora accennare a fermarsi.

Marta Lock, non appena ne ha avuto notizia e conoscendo bene il gran cuore della dottoressa Zafiropoulou, non ha esitato a proporre la donazione delle copie di “Pensieri per l’Arte” per incentivare i contributi delle persone che si portano così a casa, in memoria del loro generoso gesto, un libro magico, quasi prezioso, dove l’emozione permea ogni pagina grazie all’armonica unione tra l’arte scrittoria degli aforismi, in alcuni casi vere e proprie pennellate all’anima, di Marta Lock e l’arte visiva dei dipinti a cui ogni frase è associata.

L’intero costo del libro, 10 euro, verrà devoluto; le copie saranno disponibili presso il Centro Medico Turati fino a esaurimento scorte, che si spera avverrà presto. L’iniziativa di gennaio fa seguito alla cena di beneficenza di metà dicembre, quando ad accogliere la proposta di Marta Lock era stata Simona Amore, presidentessa del Lions Club Milano Brera, che aveva scelto di rendere protagonista il libro durante l’annuale cena natalizia dei soci.

In quell’occasione, grazie anche alla generosità di altri lettori che normalmente seguono l’autrice, e che hanno voluto partecipare da lontano, e a enti e imprenditori locali, si era raggiunto l’importo di 790 euro.