Matera, spaccio stupefacenti: un arresto la notte di Natale

Matera arresto per spaccioMATERA – Sono proseguiti, anche nel corso delle festività natalizie, i controlli disposti dal Comando Provinciale di Matera a contrasto dei traffici illeciti lungo le principali arterie stradali della provincia, nonché nei centri abitati posti lungo il litorale metapontino.

Proprio nell’ambito di tale attività di presidio del territorio, i Baschi Verdi della Compagnia di Matera, nella serata del 25 dicembre, hanno prima fermato due diciottenni (trovati in possesso di oltre 5 grammi di hashish) ed in seguito tratto in arresto colui che aveva ceduto loro le sostanze stupefacenti.

I giovani, notati dai finanzieri mentre uscivano da un’anonima villetta estiva immersa tra i pini di Metaponto Lido, venivano bloccati mentre, alla guida della propria autovettura, si allontanavano da quella che si è poi rivelata essere l’abitazione dell’arrestato (un cittadino straniero, già “monitorato” da alcuni giorni dalle fiamme gialle materane), ove sono stati rinvenuti – grazie all’infallibile fiuto del cane antidroga “Dafne” – altri 15 grammi di sostanze illecite tra hashish e marijuana, un bilancino di precisione, un grinder e due coltelli con la lama ancora sporca di hashish, evidentemente utilizzati per la realizzazione delle dosi.

L’attività di prevenzione e repressione della diffusione delle sostanze stupefacenti proseguirà con determinazione anche negli ultimi giorni dell’anno, attraverso il controllo economico del territorio assicurato dalla Guardia di Finanza con le proprie pattuglie “su strada”, tra le quali quelle in servizio di pubblica utilità “117”, supportate dalle unità cinofile.