Mattarella: “Distorta concezione nei confronti delle donne, no alla violenza”

MattarellaROMA – Spesso nei confronti delle donne si arriva a “comportamenti che sfociano in pressioni indebite e in violenze, morali e fisiche”.

Lo ha sottolineato il presidente della Repubblica Sergio Mattarella (foto), parlando alla cerimonia di presentazione dei candidati ai premi ‘David di Donatello’.

“Questa distorta concezione nei confronti delle donne, presente in tanti ambiti della società, è insopportabile per persone libere”, ha aggiunto il capo dello stato.