Medici esclusi dalle scuole di specializzazione, in migliaia pronti al ricorso

Medico dottore visiteROMA – Migliaia di giovani medici esclusi dalle scuole di specializzazione, sono pronti a presentare ricorso. Lo afferma una nota di Consulcesi che sottolinea “le troppe irregolarita’” nei concorsi e si schiera a fianco degli aspiranti specializzandi.

Dalle graduatorie pubblicate in queste ore risulta che sono oltre 6mila i camici bianchi esclusi.

“Troppe sedi d’esame – ben 449 in tutta Italia – incertezza sui programmi, ma soprattutto condizioni ambientali non uniformi”, commentano i legali di Consulcesi Group. Anche quest’anno monta la protesta per un concorso che ha escluso piu’ della meta’ dei candidati – solo 6700 contratti a fronte di oltre 13mila candidature – e sul quale grava l’ombra di numerose irregolarita’.