Migranti, Salvini: “No alla riforma del regolamento di Dublino”

POZZALLO – “Il governo italiano dirà no la settimana prossima alla riforma del regolamento di Dublino e a nuove politiche di asilo, occorre ricontrattare in Ue” il dossier migranti. Lo afferma il ministro dell’Interno Matteo Salvini parlando dall’hotspot di Pozzallo, nel Ragusano. E a chi gli ricorda la solidarietà di Germania e Francia Salvini ribatte: “Aspettiamo che passino dalle parole ai fatti”.

Salvini ha poi parlato della Tunisia, prendendo spunto dai casi problematici di immigrati dello Stato africano nei centri di accoglienza italiani: “E’ un Paese libero e democratico che non sta esportando gentiluomini ma spesso e volentieri esporta galeotti. Parlerò con il mio omologo tunisino”, annuncia il responsabile leghista del Viminale.