A Milano la 5a edizione del “Premio Fair Play Calcio e TV Corecom Lombardia”

A Milano la 5a edizione del “Premio Fair Play Calcio e TV Corecom Lombardia”
A Milano la 5a edizione del “Premio Fair Play Calcio e TV Corecom Lombardia”

MILANO – Si è tenuta ieri, presso la Sala Pirelli annessa alla sede del Consiglio regionale della Lombardia, la quinta edizione del Premio “Fair Play Calcio e TV Corecom Lombardia”. Il riconoscimento trae le sue motivazioni dal “Codice Media e Sport” cui il Comitato Regionale per le Comunicazioni della Lombardia sovrintende per delega A.G.Com., per quanto concerne l’emittenza televisiva locale. Il Premio si prefigge di contribuire alla diffusione dei valori positivi dello sport che pongono l’agonismo al servizio di un corretto e pacifico sviluppo delle relazioni umane.

Testimonial dell’iniziativa i calciatori dell’Inter Danilo D’Ambrosio e Andrea Pinamonti che hanno premiato (e a loro volta sono stati premiati dal Corecom Lombardia) la trasmissione sportiva che nel corso del 2016 meglio ha saputo sottolineare i valori più profondi e positivi dello sport, scevri da ogni atto di intolleranza e violenza.

Premiazioni

Il Premio Corecom Lombardia Fair Play Calcio e TV – 5° edizione 2016 è stato assegnato alla trasmissione “Diretta Stadio” dell’emittente televisiva Telecity 7 Gold.

«Diretta Stadio di Telecity 7 Gold – recita la motivazione letta da Gabriella Mancini – parla di calcio con ritmo e competenza. In studio Francesco Bonfanti coordina gli ospiti con padronanza; gli interventi dei commentatori tifosi sono vivaci e sanguigni come sempre, ormai un marchio di fabbrica, ma rimangono nell’ambito della correttezza sportiva»

A fare gli onori di casa, oltre alla Presidente del Corecom Lombardia Federica Zanella anche il Consigliere regionale e Presidente dell’Inter Club del Consiglio regionale della Lombardia Massimiliano Romeo.

Molti gli invitati e ospiti in rappresentanza delle Istituzioni e dei media sportivi, tra gli altri, i giornalisti componenti la Giuria del Premio, Gabriele Tacchini (presidente GLGS), Gabriella Mancini (Gazzetta dello Sport), Claudio Arrigoni (Gazzetta dello Sport e altre testate), Sabrina Gandolfi (Rai Sport), Dario Donato (Mediaset Premium Sport) e Antonio Nucera (Sky TV) che hanno valutato la trasmissione vincitrice dopo un’attenta e ponderata disamina su un panel di cinque trasmissioni selezionate:

  • Bergamo TV “Tutto Atalanta – Diretta Stadio
  • Gruppo Mediapason – Top Calcio 24 “Riunione di redazione
  • Lombardia TV “Dentro il Calcio
  • Telecity 7 Gold “Diretta Stadio
  • Telemantova “Calciomania

«L’iniziativa spiega la presidente Federica Zanellafocalizza volontariamente l’attenzione sul mondo del Calcio professionistico proprio per l’attrattività e l’ampio spazio che questo coinvolgente sport occupa nei palinsesti televisivi, soprattutto regionali. Il Comitato per le Comunicazioni della Lombardia, anche per delega A.G.Com. in tema di Codice Media e Sport, è ben conscio del fatto che protagonisti e media, attraverso performance e commenti, abbiano la straordinaria possibilità di svolgere una funzione educativa, sia nella rappresentazione di ciò che di più vero e prezioso vi è nel Calcio che nella stigmatizzazione della violenza e dell’intolleranza, dentro e fuori dagli stadi. A nome del Corecom Lombardia, sono felice di premiare i calciatori dell’Inter, Danilo D’Ambrosio e Andrea Pinamonti – e ringrazio la società nerazzurra per aver acconsentito alla loro partecipazione come testimonial in questa edizione del Premio – perché entrambi, per loro personali storie e impegno professionale, ben rappresentano i valori positivi di un sano e leale agonismo al servizio di un corretto sviluppo delle relazioni umane, che sempre deve guidarci nello sport come nella vita di tutti i giorni. Un grazie particolare anche ai componenti la Giuria del Premio per il loro professionale e prezioso contributo, in termini di competenza e disponibilità, reso all’evento».

Albo d’Oro Premio Fair Play Calcio e TV Corecom Lombardia

Anno 2016: Danilo D’Ambrosio (difensore di fascia F.C. Internazionale) e Andrea Pinamonti (attaccante F.C. Internazionale) premiano la trasmissione “Diretta Stadio” dell’emittente televisiva Telecity 7 Gold. Menzione speciale per “Calciomania” dell’emittente televisiva Telemantova.

Anno 2015: Siniša Mihajlović (allenatore A.C. Milan) premia il direttore Gianni Visnadi per la trasmissione “Novastadio” dell’emittente televisiva Telenova. Menzione speciale per “Riunione di redazione” di Top Calcio 24 dell’emittente televisiva Telelombardia.

Anno 2014: il vicepresidente di F.C. Internazionale Javier Zanetti e Maurizio Beretta (presidente Lega Calcio Serie A) premiano la trasmissione “Lunedì Sport” dell’emittente televisiva Tele Boario. Il premio come miglior conduttore sportivo è stato assegnato a Matteo Caronni per la trasmissione “Azzurro Italia” dell’emittente televisiva Antenna 3.

Anno 2013: l’amministratore delegato Giuseppe Marotta (Juventus F.C.) e il vicepresidente Regione Lombardia Mario Mantovani hanno consegnato il Premio Fair Play Calcio e TV a Matteo De Santics per la trasmissione “Tutto Atalanta” dell’emittente televisiva Bergamo TV.

Anno 2012: l’amministratore delegato Adriano Galliani (A.C. Milan) e il presidente Regione Lombardia Roberto Formigoni hanno consegnato il Premio Fair Play Calcio e TV al direttore Fabio Ravezzani per la trasmissione “QSVS – Qui studio a voi stadio” nonché per il nuovo canale tematico “Calcio 24“.