Il ministro Calenda: “Nel centro storico di Roma c’è una sostanziale anarchia”

ROMA – Il centro storico di Roma si trova in una condizione di “sostanziale anarchia, dal punto di vista della distribuzione commerciale, sicurezza e illuminazione”. Lo ha detto il ministro dello Sviluppo economico, Carlo Calenda (foto), intervenendo al festival ‘Economia come’.

La situazione, ha aggiunto, “è talmente complicata che è giusto fare qualcosa, per questo abbiamo avviato il tavolo con la sindaca per soluzioni sia molto rapide che di lungo periodo, per dare una missione alla città che l’ha persa”.