Minniti annuncia: “In Puglia sarà istituito il reparto ‘Cacciatori’ dopo Sicilia, Sardegna e Calabria”

Marco Minniti
Marco Minniti

FOGGIA – “Nel territorio pugliese sarà istituito il reparto speciale ‘Cacciatori di Puglia’ così come esiste già in Sicilia, Sardegna e Calabria”. Lo ha annunciato il ministro dell’Interno Marco Minniti inaugurando a San Severo, in un immobile messo a disposizione del Comune, il Reparto Prevenzione Crimine Puglia Settentrionale

“Avevamo detto che la risposta ci sarebbe stata e sarebbe stata durissima, la nostra presenza qui, quella dello Stato, si è ulteriormente e decisamente rafforzata”, ha detto il ministro ricordando le promesse fatte all’indomani del 9 agosto del 2017 quando a San Marco in Lamis, a 20 km da San Severo, vennero uccisi in un agguato il boss Mario Luciano Romito; il suo autista e cognato, Matteo De Palma, e due contadini, eliminati perché testimoni scomodi: i fratelli Luigi e Aurelio Luciani.

Già dal mese di marzo 2017 il sindaco di San Severo, Francesco Miglio, anche con uno sciopero della fame, aveva lanciato l’allarme in merito all’escalation di episodi compiuti dalla criminalità.