Montecitorio: question time con i ministri Minniti, Calenda, Galletti, Orlando e Finocchiaro

Marco Minniti
Marco Minniti

ROMA – Si svolgerà oggi, mercoledì 5 luglio, alle 15 il question time trasmesso dalla Rai in diretta televisiva dall’Aula di Montecitorio.

Il ministro dello Sviluppo economico, Carlo Calenda, risponderà a una interrogazione sulle iniziative per il rilancio dello stabilimento Bosch di Bari (Pannarale ed altri SI-SEL-POS).

Il ministro dell’Ambiente, Gian Luca Galletti, risponderà a interrogazioni sulle iniziative volte a garantire adeguate risorse finanziarie e umane all’Ispra (Laforgia ed altri – MDP); sulla realizzazione di una centrale termica solare nei terreni agricoli della provincia del Medio Campidano (Capelli – DeS-CD); sulla revoca delle risorse assegnate alle regioni e agli altri enti per la realizzazione di interventi di mitigazione del rischio idrogeologico (Daga ed altri – M5S).

Il ministro della Giustzia, Andrea Orlando, risponderà a interrogazioni sulle iniziative volte ad evitare dubbi interpretativi in merito alla possibile estinzione del reato di stalking per condotta riparatoria (Locatelli ed altri M-PSI-PLI); sulle iniziative volte a prevedere che le disposizioni in materia di estinzione del reato per condotta riparatoria non si applichino al reato di stalking  (Carfagna – FI-PdL); sulla presentazione di un disegno di legge sull’equo compenso dei professionisti (Marotta – AP-CpE-NCD); sui controlli di sicurezza presso il palazzo di giustizia di Milano (Auci ed altri – SC-ALA CLP-MAIE); sulle iniziative volte a contrastare la diffusione sul web di contenuti illeciti e, in particolare, della propaganda terroristica (Quartapelle Procopio ed altri – PD); sulle iniziative per la digitalizzazione dei fascicoli relativi a procedimenti giudiziari di interesse storico (Catalano – CI).

Il ministro dell’Interno, Marco Minniti, risponderà a un’interrogazione sulle eventuali direttive date alle forze dell’ordine con riguardo al fenomeno dei roghi tossici nei campi nomadi e iniziative per assicurare il rispetto della legalità presso i medesimi campi (Rampelli ed altri – FdI-AN).

La ministra per i Rapporti con il Parlamento, Anna Finocchiaro, risponderà a una interrogazione sulle iniziative volte a ristabilire il corretto funzionamento della Commissione per le adozioni internazionali  (Rondini ed altri – LNA).