Montecitorio: question time con i ministri Minniti, De Vincenti, Martina e Galletti

Marco Minniti
Marco Minniti

ROMA – Si svolgerà oggi, mercoledì 8 novembre, alle 15 il question time trasmesso dalla Rai in diretta televisiva dall’Aula di Montecitorio.

Il ministro dell’Interno, Marco Minniti, risponderà a una interrogazione sul rispetto delle previsioni del “Codice di buona condotta in materia elettorale” della cosiddetta Commissione di Venezia, nell’ambito del procedimento per la determinazione dei collegi elettorali (Toninelli ed altri – M5S).

Il governo risponderà a una interrogazione – rivolta al ministro della Giustizia – sulla revisione della normativa in materia di misure alternative al carcere, anche in considerazione di recenti casi di violenza sessuale nei confronti di minorenni (Saltamartini ed altri – LNA).

Il ministro della Coesione territoriale e Mezzogiorno, Claudio De Vincenti, risponderà a interrogazioni sulle iniziative per il rilancio della fondazione Idis e dell’area di Bagnoli, anche al fine di salvaguardare la stabilità occupazionale del personale (Scotto ed altri – MDP); sulle iniziative in ambito europeo a sostegno della proposta di revisione dei criteri di ripartizione dei fondi strutturali della prossima programmazione e iniziative volte a ripristinare un vincolo di destinazione per le risorse delle politiche di coesione territoriale (Palese e Occhiuto – FI-PdL).

Il ministro delle Politiche agricole, alimentari e forestali, Maurizio Martina, risponderà a interrogazioni sulle iniziative volte ad intensificare l’azione di contrasto del caporalato in agricoltura, con particolare riguardo alla filiera del pomodoro (Oliverio ed altri – PD); sulle iniziative volte a indennizzare i pescatori dell’area di Ostia, penalizzati dalla impraticabilità del canale di Fusano (Rampelli ed altri – FdI-AN).

Il ministro dell’Ambiente, Gian Luca Galletti, risponderà a interrogazioni sulla mancata applicazione delle soluzioni del cosiddetto decreto Clini-Passera, volte ad evitare il transito delle grandi navi nel canale della Giudecca a Venezia (Marcon ed altri – SI-SEL-POS); sull’autorizzazione integrata ambientale concessa alla Fluorsid di Cagliari (Segoni ed altri – Misto-AL-TIpI); sulle iniziative a sostegno degli investimenti nel campo della green economy (Mottola – AP-CpE-NCD).