Mutamenti climatici in Italia, parla Confagricoltura

Logo Confagricoltura ROMA – “L’Italia è soggetta a un sensibile mutamento del clima caratterizzato dal generalizzato aumento della temperatura e dalla maggiore frequenza di eventi meteorologici estremi come lunghi periodi di siccità, precipitazioni molto intense, tempeste di vento e mareggiate, esondazioni di corsi d’acqua e frane, riduzione della superficie dei ghiacciai”.

E’ quanto si legge in una nota di Confagricoltura, che aggiunge: “Questi fenomeni provocano gravi danni, non solo a persone, strutture e infrastrutture, ma anche alla produzione delle coltivazioni agricole, sia per distruzione diretta, sia per gli effetti della siccità, dell’eccesso di acqua nel terreno, delle alterazioni del ciclo biologico”.