Napoli: soccorsa imbarcazione alla deriva, salve cinque persone

Napoli, soccorsa imbaracazione alla derivaNatante in avaria nel golfo di Pozzuoli, tra i salvati anche un minorenne

NAPOLI – Durante il fine settimana appena trascorso, una vedetta della Stazione Navale di Napoli, nel corso di una ordinaria crociera di sorveglianza nella circoscrizione marittima di competenza, ha individuato, nel golfo di Pozzuoli, un natante da diporto alla deriva con a bordo quattro adulti ed un minore.

Raggiunta prontamente l’imbarcazione, i finanzieri, accolte le richieste di aiuto degli occupanti del natante, hanno verificato l’avaria del motore e proceduto quindi al rimorchio dell’imbarcazione al vicino approdo di Pozzuoli (NA).

La presenza costante, nelle acque costiere della Campania, di unità navali ed aree del Reparto Operativo Aeronavale di Napoli della Guardia di Finanza, che operano per l’adempimento dei compiti istituzionali di polizia economico – finanziaria sul mare e lungo la costa, garantisce non solo la prevenzione e repressione delle condotte illecite in genere ma anche la pronta disponibilità di intervento in caso di imbarcazioni in difficoltà, integrando efficacemente il dispositivo di sicurezza in mare e contribuendo così a rendere più sicura la navigazione.

Le “fiamme gialle del mare” della Campania incrementano tali crociere operative nei fine settimana dei mesi estivi dell’anno, in considerazione dell’aumento in tali periodi del traffico marittimo commerciale e diportistico e della conseguente necessità di intensificare i servizi di prevenzione e repressione delle condotte illecite e pericolose poste in essere sul mare e lungo la costa.