Nasce il Movimento Animalista: Brambilla, “Un progetto politico che viene dal basso”

MILANO – E’ stato costituito il Movimento animalista, la cui presidente nazionale è l’ex ministro Michela Vittoria Brambilla (foto).

“L’idea di fondare il Movimento animalista – spiega l’on. Brambilla – viene dal basso, nasce dalla presa d’atto della generale insensibilità per la tutela dei diritti degli animali da parte di chi, a tutti i livelli, ci governa. Assistiamo ad un paradosso: mentre la società civile è sempre più attenta ai temi animalisti, politici e amministratori quando va bene li ignorano e quando va male prendono la direzione contraria, in ossequio a lobby controinteressate che si presumono portatrici di voti. Ebbene, noi siamo qui per dare al nostro impegno, finora di natura sociale, un chiaro sbocco politico”.

Politico non vuol dire partitico. “Il Movimento – specifica l’on. Brambilla – non è legato ad alcun partito ed è assolutamente indipendente. Presenterà il proprio simbolo, sosterrà i propri candidati, con l’obiettivo di portare ‘gente nostra’ nelle istituzioni e quindi cambiare realmente le cose”.

Il Movimento Animalista è stato presentato nei giorni scorsi a Milano con un’Assemblea Costituente, alla quale ha partecipato anche il presidente Silvio Berlusconi che, a titolo personale, è tra i fondatori del nuovo partito.