Al via il Natale All’Auditorium di Fondazione Musica per Roma

Natale all’Auditorium è il richiamo di una festa antica e l’occasione per riscoprire il piacere di ritrovarsi all’interno di una comunità

natale-auditorium

L’Auditorium apre le porte a grandi e piccini per giocare e partecipare, per essere spettatori e protagonisti Natale all’Auditorium.

Per questo il Parco della Musica si trasforma in un ideale villaggio natalizio, con la tradizionale, amatissima, pista di pattinaggio su ghiaccio e le sue serate spettacolari.

Molti gli artisti italiani e internazionali in programma nelle sale. Per la musica classica attesissimi i tre concerti dell’Orchestra e del Coro dell’Accademia Nazionale di Santa Cecilia diretti da Daniel Harding (Mahler, Sinfonia n. 2), da Antonio Pappano (Bernstein, Serenata dal Simposio di Platone, violino solista Janine Jansen), e da Gustavo Gimeno che, insieme alla voce recitante di Neri Marcorè, sarà protagonista di Una Notte a Vienna – Concerto per il Nuovo Anno.

Per la musica da camera, un concerto dei Fiati dei Berliner Philharmoniker e il ritorno di uno dei più importanti pianisti del panorama internazionale: Evgeny Kissin.

Grandi protagonisti della canzone italiana regaleranno al pubblico dell’Auditorium delle serate speciali: Luca Carboni, Antonella Ruggiero, Valerio Scanu, Fiorella Mannoia, Daniele Silvestri, Rossana Casale, Tosca. Immancabili saranno gli appuntamenti internazionali con la Glenn Miller Orchestra, Tony Hadley, La Dolce Vita. Per non dimenticare gli eventi di capodanno che vedranno protagonisti Gigi Proietti, Gerardo Di Lella e Gabriele Ciampi.

E come da tradizione tornano gli appuntamenti natalizi per eccellenza: il Roma Gospel Festival, il più grande festival di gospel in Europa, con la consueta serata finale per la notte dell’ultimo dell’anno e la chiusura delle feste con La ChiaraStella dell’Orchestra Popolare Italiana diretta da Ambrogio Sparagna. Dopo la befana ancora due appuntamenti speciali nell’ultimo fine settimana del periodo natalizio: il concerto di Aeham Ahmad e la tappa del Celebration Symphonic Tour di Giovanni Allevi.

Non mancheranno novità assolute come l’adattamento teatrale – emozionante mix di animazione e live action – della serie televisiva Mia and Me e per la prima volta in Italia il cine-concerto di Frozen, il film premiato come miglior pellicola di animazione dagli Oscar.

Ma Natale all’Auditorium è anche un’offerta didattica dedicata ai bambini e alle famiglie, con i progetti, le attività ludiche e culturali di Auditorium Family e i concerti dei giovani artisti dell’Accademia di Santa Cecilia che generano esperienza e conoscenza e favoriscono una maggiore sensibilità. E, magari, uno sguardo nuovo verso il mondo che ci circonda.

Nello spazio AuditoriumExpo inoltre, è in arrivo Art of the brick, l’attesissima mostra di oltre settanta sculture formate da più di un milione di mattoncini LEGO® dell’artista Nathan Sawaya.

“Inverno Incantato” è l’evento natalizio negli spazi esterni. La Cavea ospiterà una splendida pista di pattinaggio su ghiaccio mentre i Giardini Pensili ospiteranno tre aree: la Passeggiata, il Bosco delle Fiabe ed il Giardinetto degli Elfi. Giochi di luce, profumi, musica e suoni, immagini in movimento, volteggi sul ghiaccio, piaceri enogastronomici e uno shopping ricercato e tipicamente natalizio, saranno i protagonisti di un viaggio emozionante nella cornice dei giardini del Parco della Musica.

INFO: www.auditorium.com