‘Nessuna Paura Di Vivere’, il 22 aprile torna Andrea Mirò

Andrea Mirò - Nessuna paura di vivereMILANO – Autrice, produttrice, cantante, direttore d’orchestra e polistrumentista, Andrea Mirò ha realizzato con Manuele Fusaroli il suo nuovo album, ‘Nessuna Paura Di Vivere’, che uscirà su etichetta Mescal venerdì 22 aprile.

Dodici inedite canzoni, dodici larghe falcate per percorrere con Andrea Mirò questo nuovissimo tratto di un percorso che l’ha portata a essere tra le presenze autoriali più autorevoli di una scena musicale italiana al femminile relegata al 90% alla sola interpretazione. Il primo singolo estratto si intitola “Deboli Di Cuore”.

“Nessuna Paura Di Vivere – spiega Andrea Mirò – è una dichiarazione di libertà con la consapevolezza adulta di chi abbraccia la vita così com’è, nelle sue incertezze, con la giusta dose di rabbia tra le righe, mai urlata ma con fermezza e senza finzioni. La parola “paura” definisce molte canzoni: paura come spinta e motore, mai come limite: nessuna paura di vivere per intero ogni giorno, appunto. Le canzoni di NPDV sono state scritte da me e in buona parte firmate anche da Manuele Fusaroli per i vari interventi o musicali o testuali da lui apportati, così come i due pezzi scritti da Manuele (‘Deboli di cuore’ e ‘Tutto in una notte’) portano anche la mia firma per gli stessi motivi. ‘Reo confesso’ e ‘La festa é finita’ sono interamente miei. Ci sono anche ospiti illustri: Brian Ritchie dei Violent Femmes ha suonato il basso e il flauto shakuhachi in ‘Titoli di coda’. Nicola Manzan dei Bologna Violenta ha suonato e/o arrangiato gli archi in ‘Deboli di cuore’ e ‘Piove da una vita’. Buona parte del disco è stato suonato a Ferrara da me e da Manuele Fusaroli”.