Non si fermano all’alt: inseguimento e sparatoria a Vicenza, ferito un bandito

CarabinieriVICENZA – Non si sono fermati all’alt dei carabinieri, è iniziato un inseguimento, poi una sparatoria: alla fine uno degli occupanti di una delle due automobili coinvolte è rimasto gravemente ferito, ma non sarebbe in pericolo di vita. Il fatto è avvenuto a Montecchio Maggiore, nel vicentino. Secondo una prima ricostruzione, una pattuglia dei carabinieri, intorno alle 4, ha intercettato due auto,che sono subito fuggite.

E’ iniziato un inseguimento, che ha portato una delle due auto, una Fiat Punto bianca, ad entrare in una strada cieca: i banditi, trovatisi senza possibilità di fuga, hanno iniziato a sparare. I militari hanno risposto al fuoco colpendo uno dei banditi con un proiettile. Gli altri componenti della banda, probabilmente tre, sono riusciti a fuggire a piedi, attraverso i campi, lasciando sul posto anche la seconda auto.

Il ferito è stato ricoverato all’ospedale ed è piantonato dai carabinieri in stato di fermo. I carabinieri hanno usato un elicottero per la ricerca dei fuggitivi, finora senza esito.