Cepagatti, “Illumina il Natale di creatività”

FacebookTwitterGoogle+WhatsAppPinterestLinkedInOknotizieEmailPrintCondividi

Domizia Sciarretta, a sx, con assessore Palozzo e Mira CancelliTutti i vincitori della terza edizione del concorso

CEPAGATTI (PE) – Bottiglie di plastica, barattoli di latta, lana, paglia, scatole di detersivo, cd. Sono soltanto alcuni dei materiali utilizzati per realizzare i fantasiosi e colorati addobbi natalizi che hanno partecipato alla terza edizione di “Illumina il Natale di Creatività”, il concorso organizzato dall’assessore comunale alle Politiche giovanili e Sviluppo sostenibile del Comune di Cepagatti, Annalisa Palozzo, per promuovere creatività, sostenibilità ma anche socialità in occasione delle festività natalizie.

La premiazione si è tenuta nella sala consiliare del Municipio nel corso di una serata animata dalla emozionante esibizione del coro “The Precious Gospel Singer” di Pescara, diretto da Giulia Martella, che ha eseguito un ampio repertorio di brani natalizi e classici. Alla presenza della giuria, presieduta dalla pittrice Mira Cancelli, sono stati proclamati i vincitori della terza edizione, coloro cioè che hanno realizzato i migliori addobbi, di effetto a livello estetico e cromDario Faba con l'assessore Annalisa Palozzoatico e realizzati con materiali naturali e riciclati.

Al primo posto nella sezione “abitazioni”, con un presepe molto elaborato e curato in ogni dettaglio, si è classificata Domizia Sciarretta, che ha vinto un weekend per due persone in Italia; al secondo posto, a pari merito, Gabriella Petaccia e Marco Perrotti, che si sono aggiudicati per gli addobbi buoni spesa e carburante del valore di 120 euro; terza classificata, Marisa Di Giovanni, che ha ricevuto un cesto natalizio. Premi artistici speciali sono stati assegnati a Rosaria Melideo, a Gino Di Gregorio e al Gruppo Scout di Cepagatti per la fantasia e la creatività.

Nella sezione “esercizi commerciali” il primo premio è andato a Faba Arredamenti, il cui titolare, Dario Faba, che si è aggiudicato un televisore, ha allestito un originale albero di Natale utilizzando casette per le api; al secondo posto, per gli addobbi in vetrina e in negozio, l’Ottica D’Alimonte, che ha vinto un volo su Pescara messo in palio dall’AeroClub; al terzo posto lo studio di logopedia di Luana Isgrò, che ha ricevuto un Premiazione scuola prima classificatacesto natalizio.

Nella sezione “scuole”, il primo premio è stato assegnato alla scuola primaria di Cepagatti, seguita dalla primaria di Vallemare sede e dalla scuola dell’infanzia di Villareia. Gli alunni, guidati da insegnanti e genitori, hanno realizzato alberi e presepi con sorprendente inventiva aggiudicandosi buoni per l’acquisto di materiale didattico.

L’obiettivo dell’iniziativa non è stato quello di organizzare una competizione, ma di condividere l’atmosfere natalizia con la nostra comunità incoraggiando il riciclo creativo – ha ricordato l’assessore Palozzo – Se avessimo potuto, avremmo premiato tutti i lavori perché hanno colto davvero lo spirito del concorso. L’esibizione del coro ha rappresentato il nostro dono canoro a chi, non avendo vinto, ha partecipato”.

“Ringrazio tutti coloro cheThe Precious Gospel Singres hanno preso parte all’iniziativa, i cittadini, i commercianti e gli alunni delle scuole del territorio che hanno espresso con grande fantasia e in modo artistico il loro talento realizzando dei lavori magnifici ”, ha concluso il sindaco Sirena Rapattoni.

(nella foto della premiazione scuola, da sx il sindaco Rapattoni, l’assessore Annalisa Palozzo, una mamma Jessica Papa, la dirigente dell’Istituto Comprensivo di Cepagatti, Annamaria Piccinni, e la consigliera Federica Marsilii)