Befana internazionale all’insegna della pulizia della città: arriva a Pescara Green bird Italy

Antonio BlasioliIl presidente Blasioli: “Mercoledì dalle 15.30 alle 16.30 in Piazza primo Maggio per la pulizia della città”

PESCARA – Il prossimo 6 gennaio a Piazza Primo Maggio arriva una Befana “verde” che userà la scopa per pulire spazi verdi cittadini. Si tratta della prima uscita pubblica dell’associazione “Green bird italy” che a Pescara inizierà la sua attività dalle 15.30 alle 16.30, con un’iniziativa patrocinata dalla Presidenza del Consiglio Comunale e dall’assessorato al Verde Pubblico retto dall’assessore Laura Di Pietro.

La “Green bird” è una NPO (Organizzazione non a scopo di lucro) nata nel 2003 a Harajuku-Omotesando, una delle zone più note di Tokyo, al fine di promuovere comportamenti virtuosi dal punto di vista ambientale, pulizia cittadina in primis. Infatti l’attività di punta è quella di raccogliere l’immondizia dai luoghi di vita e residenza, dunque spazi, piazze, parchi, strade, spiaggia. La comunità di “green bird” si sta allargando con rapidità in tutto il mondo e l’adesione è trasversale: non solo comuni cittadini, ma anche attività commerciali, imprenditoriali e aziende.

“Insieme anche agli operatori di Attiva, che ha assicurato la sua presenza – così il presidente Antonio Blasioli- Ci divertiremo insieme a pulire con i guanti e pinze raccogli rifiuti, offrendo ai nostri piccoli concittadini un buon esempio da seguire e alla comunità un vero e proprio servizio di pulizia eccezionale di alcune aree del centro. Green Bird nasce in Giappone e l’associazione consolida anche un rapporto di amicizia fra i rispettivi Paesi che nel 2016 compierà 150 anni. Per tale ragione l’evento sarà anche un modo per creare collaborazioni e nuove sinergie anche a livello territoriale fra Italia e Giappone e magari fra le rispettive realtà territoriali.