Del Vecchio su scarichi: “Sopralluogo ACA al porto, il collettore funziona”

FacebookTwitterGoogle+WhatsAppPinterestLinkedInOknotizieEmailPrintCondividi

collettorePESCARA – “Nella mattinata odierna, a seguito di una segnalazione a mezzo stampa di presunti scarichi fognari nel canale portuale, abbiamo richiesto un immediato sopralluogo all’ACA che è arrivata tempestivamente sulla zona dove era stata riscontrata una criticità tramite un video.

Attualmente, come registra la foto scattata a seguito del sopralluogo di stamane da parte del tecnico De Angelis e come dichiara il direttore dell’ACA Lorenzo Livello, non si sono registrate anomalie nel funzionamento del collettore pescarese.

Ho comunque chiesto all’ACA di monitorare la situazione di quella particolare zona fluviale, per comprendere di che natura fossero gli scarichi oggetto del video.

Il Comune di Pescara, com’è noto, ha voluto un protocollo operativo da mesi affinché l’acqua del fiume e del mare vengano monitorate, un’intesa mai accaduta prima e che ci vede accanto a Capitaneria e Arta e che prevede, come accade, la trasparenza di tutti i passaggi, dalla campionatura delle acque alla pubblicazione dei risultati che facciamo sul sito.

Ricordo che sono ancora in corso i lavori di captazione degli scarichi su entrambe le golene e che il sindaco ha sollecitato la Prefettura per coinvolgere anche gli altri Comuni limitrofi nell’azione di prevenzione che non può e non deve riguardare solo Pescara, proprio perché la nostra città eredita, da anni, anche scarichi e liquami che non le appartengono. Al contempo abbiamo interlocuzioni aperte anche con la Regione al fine di affrontare il problema di tutte le iniziative praticabili e conseguenti all’attività di monitoraggio, questo perché la città possa tornare ad avere al più presto valori più salubri nella qualità delle sue acque”.