Il Volo al PalaMaggetti di Roseto, sold out per la data zero del nuovo tour

Il Volo - foto di Andrew McLeodROSETO DEGLI ABRUZZI – Il Volo, il trio che ha conquistato le platee internazionali, darà il via al nuovo tour “Live Palasport 2016” con la data zero in programma al Pala Maggetti di Roseto degli Abruzzi, mercoledì 6 gennaio alle ore 21. Organizza la Elite Agency Group.

I biglietti non sono più disponibili in quanto il concerto è sold out da settimane. Dopo un anno di successi che li ha visti trionfare in Italia e all’estero, nel 2016 i ragazzi de Il Volo torneranno a emozionare le platee di tutto il mondo con concerti tra Italia, Europa, Stati Uniti e America Latina.

Sul palco il celebre trio presenterà tutti i suoi più grandi successi tra cui i brani contenuti nel nuovo album internazionale “L’Amore si muove”, pubblicato in 3 edizioni diverse (italiana, inglese e spagnola), che ha debuttato al #1 della classifica FIMI/GfK dei dischi più venduti certificandosi disco d’oro.

“L’Amore si muove”, disco prodotto da Celso Valli e Michele Torpedine, include 13 brani coinvolgenti; brani potenti, che mettono in luce le straordinarie doti vocali di Piero Barone, Ignazio Boschetto e Gianluca Ginoble, ma anche pezzi più introspettivi e delicati, che ne valorizzano le grandi capacità interpretative e la notevole versatilità. Hanno tutti un denominatore comune: l’Amore. Il sentimento più nobile è sempre al centro delle canzoni del celebre trio che, con la sua musica, ne esplora e descrive le varie sfaccettature.

Il progetto include brani inediti come “Aspetterò”, “Tornerà l’amore”, “Per te ci sarò” e “Il tuo sguardo manca”, rivisitazioni come “L’amore si muove” e “Ricordami”, canzoni d’amore che fanno parte della storia della musica italiana, cui Il Volo ha donato una nuova veste e interpretazione come “Io che non vivo (senza te)”, “La vita” o “Quando l’amore diventa poesia”, emozionante reinterpretazione del celebre brano del 1969 firmato Mogol-Soffici, e capolavori che non hanno bisogno di presentazioni, come “Nel blu dipinto di blu (Volare)”, manifesto della nostra tradizione musicale nel mondo, qui magistralmente interpretata da Il Volo o “Beautiful that way (La vita è bella)”.

Non mancano pezzi internazionali impreziositi dalle tre straordinarie voci de Il Volo, come “The best day of my life” o le dolci note di “Eternally”, che accompagna l’ascoltatore in un’atmosfera magica. A inaugurare il disco è stato il brano “L’Amore si muove”, scritto da Luca Chiaravalli e Francesco Renga, che l’ha riadattata creandone una versione esclusiva per il trio. Il brano è accompagnato da un’emozionante video, prodotto dalla Oblivion e diretto da Mauro Russo – già regista del video di “Grande amore” – che racconta tutti gli stadi e le fasi dell’amore in un perfetto connubio tra musica e immagini.