Pescara: sorpreso a rubare intimo, finisce ai domiciliari un pregiudicato 40enne

foto CarabinieriPESCARA – Ieri pomeriggio i Carabinieri di Pescara hanno arrestato un pregiudicato 40enne della zona, resosi responsabile di un singolare furto ai danni di un negozio del centro.

L’uomo è entrato nel negozio e dopo un breve sopralluogo si è impossessato di capi intimi per un valore di oltre 150 euro.

Il personale della catena però, intuite le intenzioni del ladro, ha allertato i Carabinieri che, ricevuta la descrizione del soggetto, si sono messi alla sua ricerca, individuandolo immediatamente. L’uomo è così finito in manette e successivamente è stato sottoposto ai domiciliari presso la sua abitazione.