“Pescina, con i LED meno inquinamento, più risparmio”

FacebookTwitterGoogle+WhatsAppPinterestLinkedInOknotizieEmailPrintCondividi

comune di pescinaIniziati  i lavori di sostituzione degli attuali punti luce con lampade a LED di ultima generazione

PESCINA (AQ) – «Le lampade tradizionali a ioduri metallici, fluorescenti, alogene o ad incandescenza presenti all’interno del Municipio e delle Scuole di Pescina andranno in pensione. Sono iniziati, infatti, i lavori di sostituzione degli attuali punti luce con lampade a LED di ultima generazione, che garantiranno un risparmio economico ed una maggiore resa illuminotecnica, oltre ad un contenimento delle emissioni di anidride carbonica – dichiarano Mirco Mazzocchetti, Assessore ai Lavori Pubblici, e Tiziano Iulianella, Vicesindaco con delega alle Politiche ambientali.

Più precisamente, tali modifiche consentiranno di ottenere una diminuzione di circa il 60% dei consumi di energia elettrica. Oltre a ciò, ulteriori benefici – aggiungono l’Assessore ed il Vicesindaco – deriveranno dalla riduzione del numero degli interventi di manutenzione, ordinaria e straordinaria, posto che il ciclo di vita delle lampade a LED può raggiungere le 50.000 ore, rispetto alle 1.000/2.000 ore di una classica lampada ad incandescenza.

Con questa innovativa soluzione per l’illuminazione interna degli edifici, l’Amministrazione comunale, ottimizzando costi e migliorando la qualità della fonte luminosa, prosegue nelle azioni volte a favorire un significativo abbattimento delle emissioni di CO2 in atmosfera, in ottemperanza all’impegno assunto dall’Ente per il raggiungimento degli obiettivi sull’energia sostenibile, individuati dalla Commissione Europea per il 2020 – concludono Mazzocchetti e Iulianella»