Tenta il suicidio gettandosi in mare, salvato dai Carabinieri

FacebookTwitterGoogle+WhatsAppPinterestLinkedInOknotizieEmailPrintCondividi

volante CarabinieriPESCARA – Tentato suicidio a Pescara. I Carabinieri del capoluogo adriatico, insieme al personale del 118, hanno soccorso un 53enne, rinvenuto in stato confusionale sulla battigia dell’Arena del Mare.

Dai primi accertamenti è emerso che l’uomo, originario della provincia di Pescara, ha tentato il suicidio gettandosi in mare dal pontile del porto Canale.

I soccorsi sono scattati grazie alla segnalazione di un passante che ha notato il 53enne riverso sul bagnasciuga. Trasportato al Pronto Soccorso, è stato poi ricoverato a seguito di ipotermia causata dall’immersione nelle fredde acque. Con sé aveva una lettera di addio indirizzata a parenti e amici.