Olivicoltura, maltempo: chiesti interventi straordinari

danni maltempo PugliaROMA – La giunta di Confagricoltura riunita ieri a Roma sotto la presidenza di Massimiliano Giansanti ha esaminato la grave situazione in cui versa l’olivicoltura italiana colpita, soprattutto in Puglia e nel Lazio, dalle gelate e dalle temperatura sotto lo zero della fine dello scorso marzo, che rischiano di compromettere gravemente la produzione.

In Puglia, che peraltro rappresenta il 35% della intera produzione nazionale, il quadro è particolarmente drammatico perché i danni da gelo si sommano a quelli devastanti provocati dalla Xylella, che ormai sta interessando oltre 90.000 ettari.

Per questo la giunta di Confagricoltura, che sta predisponendo un dettagliato documento al riguardo, ha chiesto a politici e Istituzioni nazionali e regionali di mettere in atto interventi straordinari, oltre a quelli attualmente previsti dalla legge 102-Anticrisi, in grado di agire in maniera strutturale in un tessuto economico e ambientale duramente messo alla prova.