Operazione antiriciclaggio: sequestri in Puglia, Lombardia, Piemonte e Lazio

BARI – Un sequestro preventivo di beni del valore di 31 milioni di euro nei confronti di 28 persone è stato eseguito dalla Direzione Investigativa Antimafia di Bari nel corso di una maxi operazione antiriciclaggio. Il sequestro riguarda beni mobili ed immobili, complessi aziendali e disponibilità finanziarie ed è stato eseguito in Puglia, Lombardia, Piemonte e Lazio.

Tre dei 28 indagati destinatari della misura cautelare patrimoniale, sono in carcere per i reati di associazione per delinquere, reati fiscali, riciclaggio e autoriciclaggio. Il provvedimento di sequestro preventivo per equivalente è stato emesso dal gip del Tribunale di Bari Antonella Cafagna su richiesta della Direzione Distrettuale Antimafia.

Maggiori dettagli saranno resi noti nel corso di una conferenza stampa che si terrà stamani presso il Centro Operativo DIA di Bari, alla presenza del procuratore capo, Giuseppe Volpe, dell’aggiunto Francesco Giannella, coordinatore della Dda, e del pm Isabella Ginefra.