Orari Trenitalia estate 2018: tutte le novità

Orari Trenitalia estate 2018 novitàMILANO – Sono oltre 110 le fermate speciali Frecce, FRECCIAlink e InterCity dedicate al turismo e attive con il nuovo orario estivo al via dal 10 giugno 2018. Un network estivo che serve le principali città d’arte, le località turistiche montane e quelle marittime sulle coste tirrenica, adriatica, ionica e della Sicilia.

Primi ad arrivare e ultimi a ripartire: oltre 100 Frecciarossa tra Roma e Milano, 54 corse in meno di tre ore

Sono 101 le corse Frecciarossa che uniscono Roma e Milano, con un’offerta che inizia alle 5.30 del mattino e si protrae fino alle 21.00 di sera, orario in cui è prevista l’ultima partenza. Di questi collegamenti sono 54 i Frecciarossa che uniscono Colosseo e Madonnina in meno di tre ore, senza fermate intermedie tra le due città o con una breve sosta a Bologna Centrale. Più altri due con fermate intermedie solo a Reggio Emilia AV in tre ore e due minuti. Gli altri 45 Frecciarossa, che completano l’offerta sulla rotta Roma – Milano e che diventano 48 nella giornata di picco massimo del venerdì, offrono un servizio su misura per ogni esigenza di spostamento collegando anche le altre città del sistema AV: Torino, Bologna, Reggio Emilia AV, Firenze, Napoli e Salerno. Inoltre a Roma e Milano il Frecciarossa assicura una ampia copertura territoriale con fermate nelle altre stazioni delle due città: Roma Tiburtina, Milano Porta Garibaldi e Milano Rogoredo.

Reggio Emilia AV: con sette Frecciarossa in più le fermate diventano 28

Sono sette i Frecciarossa in più che fermano a Reggio Emila AV: sei in direzione Milano e uno con destinazione Salerno. Il Frecciarossa 9512 parte da Salerno alle 6.12, ferma a Reggio Emilia AV (a. 10.57 – p. 10.59) e arriva a Milano Centrale alle 11.45. Il Frecciarossa 9548 parte da Salerno alle 15.10, ferma a Reggio Emilia AV (a. 19.57 – p. 19.59) e arriva a Milano Centrale alle 20.45. Il Frecciarossa 9552 (che diventa Frecciarossa 9590 Sapri – Milano Centrale venerdì, sabato e domenica dal 10 giugno fino al 16 settembre) parte da Napoli Centrale alle 17.00 ferma a Reggio Emilia AV (a. 20.57 – p. 20.59) e arriva a Milano Centrale alle 21.45. Il Frecciarossa 9519 parte da Torino Porta Nuova alle 9.05 e da Milano Centrale alle 10.15 ferma a Reggio Emilia AV (a. 10.59 – p. 11.01) e arriva a Salerno alle 15:52. Il Frecciarossa 9556 parte da Salerno alle 17.07 ferma a Reggio Emilia AV (a. 21.57 – p. 21.59) e arriva a Milano Centrale alle 22.45, Il Frecciarossa 9562 parte da Napoli Centrale alle 19.00 ferma a Reggio Emilia AV (a. 22.57 – p.22.59) e arriva a Milano Centrale alle 23.45, il Frecciarossa 9594 parte da Firenze alle 5.55 ferma a Reggio Emilia AV (a. 6.52 – p. 6.54) e arriva a Milano Centrale alle 7.45 (quest’ultimo collegamento è attivo già dal 29 aprile scorso). Confermate, dal lunedì al venerdì, le due corse che dall’8 febbraio connettono l’Umbria al sistema Alta Velocità. Il Frecciarossa 9500 parte da Perugia alle 5.13 per arrivare a Milano Centrale alle 8.30 e a Torino Porta Nuova alle 9.55, con fermate intermedie ad Arezzo (6.04), Firenze Santa Maria Novella (6.43), Bologna (7.21) e Reggio Emilia AV (7.42). Il Frecciarossa 9555 parte invece da Milano alle 18.45 per giungere a Perugia alle 22.18, con fermate intermedie a Reggio Emilia AV (19.38), Bologna (20.05), Firenze SMN (20.49) e Arezzo (21.24).

Confermati anche i due collegamenti diretti, attivi dal 15 marzo, sulla rotta Genova – Milano – Venezia. La coppia di treni di andata e ritorno collega il capoluogo ligure alla città lagunare fermando a Milano, Brescia, Verona, Vicenza e Padova. La partenza del Frecciarossa è prevista da Genova Brignole alle 6.58 e da Genova Piazza Principe alle 7.05 con arrivo a Milano Rogoredo alle 8.24, a Milano Centrale alle 8.35, a Venezia Santa Lucia alle 11.10. Ritorno programmato dal capoluogo veneto alle 15.50, da Milano Centrale alle 18.25, da Milano Rogoredo alle 18.37, con arrivo a Genova Piazza Principe alle 19.55 e a Genova Brignole alle 20.03.

Frecciarossa nel Cilento ferma a: Agropoli, Vallo della Lucania e Sapri

Un nuovo collegamento Frecciarossa unisce nel fine settimana il Cilento al resto d’Italia. Infatti venerdì, sabato e domenica, dal 10 giugno al 16 settembre 2018, il Frecciarossa 9591 in partenza da Milano Centrale alle 7.20 arriva a Sapri alle 14.14 con fermate intermedie a Bologna Centrale (a. 8.22 – p. 8.25), Firenze Santa Maria Novella (a. 8.59 – p. 9.08), Roma Tiburtina (a. 10.27 – p. 10.29), Roma Termini (a. 10.40 – p. 10.53), Napoli Centrale (a. 12.00 – p. 12.20), Salerno (a. 12.56 – p. 12.58), Agropoli – Castellabate (a. 13.22), Vallo della Lucania (a. 13.36), Centola – Palinuro – Marina di Camerota (a. 13.54). Nello stesso periodo, la corsa Frecciarossa 9590 per il Nord è prevista da Sapri alle 14.52 con arrivo a Milano Centrale alle 21.45. Le fermate intermedie sono a Centola – Palinuro – Marina di Camerota (p. 15.08), Vallo della Lucania (p. 15.26), Agropoli – Castellabate (p. 15.42), Salerno (a. 16.11 – p. 16.13), Napoli Centrale (a. 16.50 – p. 17.00), Roma Termini (a. 18.10 – p. 18.20), Roma Tiburtina (a. 18.27 – p. 18.29), Firenze Santa Maria Novella (a. 19.51 – p. 20.00), Bologna Centrale (a. 20.35 – p. 20.38) – Reggio Emilia AV (a. 20.57 – p. 20.59).

Due Frecciarossa in più tra Milano e Ancona: salgono a 30 le Frecce da e per Rimini e Ancona e a 28 da e per Pesaro nei week end estivi

Un nuovo collegamento Frecciarossa tra Milano e Ancona, il sabato e la domenica dal 10 giugno fino al 16 settembre porta a 30 le fermate delle Frecce da e per Rimini e Ancona e a 28 quelle da e per Pesaro. Il Frecciarossa 9803 parte da Milano Centrale alle 7.05 ferma a Bologna (a. 8.12 – p. 8.15), Rimini (a. 9.15 – p. 9.17), Riccione (a. 9.23 – p. 9.25) e Pesaro (a. 9.40 – p. 9.42) e arriva a Ancona alle 10.13. Il Frecciarossa 9810 parte da Ancona alle 19.02, ferma a Pesaro (a. 19.32 – p. 19.34), Riccione (a. 19.48 – p. 19.50), Rimini (a.19.58 – p. 20.00), Bologna (a. 21.07 – p. 21.10), Reggio Emilia AV (a. 21.36 – p. 21.38) e arriva a Milano Centrale alle 22.25. E a Riccione, tutti i venerdì, sabato e domenica tra il 10 giugno e il 16 settembre, fermeranno altri 2 Frecciarossa in servizio tra Bari e Milano. Questi gli orari: il Frecciarossa 9806 parte da Bari Centrale alle 6:35, ferma a Riccione alle 11.05 e arriva a Milano Centrale alle 13.20; il Frecciarossa 9809 parte da Milano Centrale alle 15:45, ferma a Riccione alle 18.08 e arriva a Bari Centrale alle 22.30.

Al Sud: il Frecciargento ferma a Maratea, più fermate a Monopoli. Al nord: due nuovi collegamenti Frecciargento Roma – Vicenza

Sono 48 i Frecciargento al giorno che collegano la Capitale con alcune delle principali città del Nord e del Sud Italia. Proprio al Sud dal 10 giugno fino al 16 settembre due Frecciargento sulla rotta Roma – Reggio Calabria fermano a Maratea il sabato e la domenica. Il Frecciargento 8351 parte da Roma Termini alle 7.22, ferma a Napoli Afragola (a. 08.23 – p. 08.25), Salerno (a. 08.53 – p. 08.56), Maratea (a. 10.00), Paola (a. 10.32 – p. 10.35), Lamezia Terme (a. 11.01 – p. 11.04), Rosarno (a. 11.26 – p. 11.29), Villa San Giovanni (a. 12.01 – p. 12.04) e arriva a Reggio Calabria Centrale alle 12.20. Il Frecciargento 8358 parte da Reggio Calabria Centrale alle 16.02, ferma a Villa San Giovanni (a. 16.16 – p. 16.19), Rosarno (a. 16.46 – p. 16.49), Lamezia Terme (a. 17.12 – p. 17.15), Paola (a. 17.42 – p. 17.45), Maratea (a. p. 18.18) Salerno (a. 19.22 – p. 19.25), Napoli Afragola (a. 19.56 – p. 19.58) e arriva a Roma alle 21.00.

Dal 10 giugno al 16 settembre, confermate le fermate estive a Monopoli a Ostuni sui Frecciargento 8305 Roma-Lecce e 8324 Lecce-Roma, a queste si aggiungono due nuove fermate estive a Monopoli sui Frecciargento 8315 e 8302. Il Frecciargento 8315 che parte da Roma Termini alle 14.55 ferma a Monopoli (a. 19.25) e arriva a Lecce alle 20.19. Il Frecciargento 8302 che parte da Lecce alle 5.55 ferma a Monopoli (p. 6.47) e arriva a Roma alle 11.23.

Al Nord, dal primo luglio, due nuovi collegamenti Frecciargento tra Roma e Vicenza. Il Frecciargento 8518/8519 parte da Roma Termini alle 14.45, ferma a Firenze Campo Marte (a. 16.01 – p. 16.03), Bologna Centrale (a. 16.42 – p. 16.45), Verona Porta Nuova (a. 17.37 – p. 17.39) e arriva a Vicenza alle 18.11. Il Frecciargento 8506/8511 parte da Vicenza alle 11.24 ferma a Verona Porta Nuova (a. 11.50 – p. 11.52), Bologna Centrale (a. 12.42 – p. 12.45), Firenze Campo Marte (a. 13.25 – p. 13.27) e arrivo a Roma Termini alle 14.50.

Confermati i Frecciabianca per il Sud; fermate estive: Riccione, Cattolica, Senigallia, Vasto, Fasano e Orbetello Agropoli – Castellabate, Scalea

Quarantadue Frecciabianca completano il network delle Frecce. Confermata l’offerta Frecciabianca su tutte le direttrici: 12 treni collegano Roma con Genova sulla rotta Tirrenica Nord, 24 i Frecciabianca che collegano Torino, Milano, Venezia alla direttrice adriatica. Proprio qui due nuove fermate ordinarie a Giulianova sulla rotta Pescara – Milano si aggiungono alle due estive dei Frecciabianca 8889 Milano – Taranto e 8882 Taranto – Milano. Il Frecciabianca 8806 parte da Pescara alle 5.55, ferma a Giulianova (a. 6.14 – p. 6.16), San Benedetto del Tronto (a. 6.28 – p. 6.30), Ancona (a. 7.13 – p. 7.16), Pesaro (a. 7.43 – p. 7.45), Rimini (a. 8.04 – p. 8.06), Cesena (a. 8.22 – p. 8.24), Forlì (a. 8.34 – p. 8.36), Faenza (a. 8.44 – p. 8.46), Bologna Centrale (a. 9.14 – p. 9.18), Modena (a. 9.39 – p. 9.41), Reggio Emilia (a. 9.52 – p. 9.54), Parma (a. 10.08 – p. 10.10), Piacenza (a. 10.39 – p. 10.41) e arriva a Milano alle 11.25. Il Frecciabianca 8823 parte da Milano Centrale alle ore 17.35, ferma a Piacenza (a. 18.18 – p. 18.20), Parma (a. 18.44 – p. 18.46), Reggio Emilia (a. 18.58 – p. 19.00), Modena (a. 19.13 – p. 19.15), Bologna Centrale (a. 19.38 – p. 19.42), Faenza (a. 20.05 – p. 20.07), Forlì (a. 20.15 – p. 20.17), Cesena (a. 20.27 – p. 20.29), Rimini (a. 20.46 – p. 20.48), Pesaro (a. 21.08 – p. 21.10), Ancona (a. 21.41– p. 21.44), San Benedetto del Tronto (a. 22.21 – p. 22.23), a Giulianova (a. 22.34 – p. 22.36) e arriva a Pescara alle 23.00. Due le corse Frecciabianca Roma Termini – Ravenna che dal 10 giugno al 16 settembre fermano anche a Riccione. Confermati infine i quattro Frecciabianca che uniscono Roma alla Calabria. Su questa rotta il Frecciabianca 8873 che parte da Roma Termini alle 10.10 ferma, dal 10 giugno al 16 settembre, a Agropoli – Castellabate (a.13.12 – p. 13.14), Scalea (a. 14.13 – p. 14.15) e arriva a Reggio Calabria alle 16.45. Il Freccabianca 8878 parte da Reggio Calabria alle 14.50 e ferma, sempre dal 10 giugno al 16 settembre, a Scalea (p. 17.05), Agropoli – Castellamare (p. 18.12) e arriva a Roma Termini alle 21.24.

Collegamenti InterCity e InterCity Notte

Integrano l’offerta delle Frecce oltre 100 collegamenti al giorno InterCity e InterCity Notte, che raggiungono più di 200 città e mete turistiche d’Italia, un network che quest’anno si arricchisce ulteriormente grazie alla nuova fermata a Polignano a Mare per due treni Bologna-Lecce.

Rotte internazionali

Confermati i 48 collegamenti giornalieri con Francia, Svizzera, Germania e Austria. Anche il network Thello sulla rotta Venezia – Milano – Digione – Parigi in treno notte e sulla Milano – Genova – Nizza – Marsiglia con treni diurni.

Nuovi collegamenti FRECCIAlink per l’estate: Pompei, Reggia di Caserta, Assisi, Torre San Giovanni/Marina di Ugento, Otranto e Cecina più vicine

Sono 56 le nuove fermate FRECCIAlink per raggiungere città d’arte, località di mare o di montagna con il servizio integrato treno+bus di Trenitalia. Il FRECCIAlink arriva a Pompei e Sorrento (2 corse il venerdì e 4 corse sabato e domenica da/per Napoli Centrale in connessione con i Frecciarossa da/per Roma, Bologna, Milano), Torre San Giovanni/Marina di Ugento (2 corse sabato e domenica da/per Lecce in connessione con i Frecciargento da/per Roma), Otranto (2 corse sabato e domenica da/per Lecce in connessione con i Frecciargento da/per Roma), Gallipoli (4 corse sabato e domenica per Lecce in connessione con i Frecciargento da/per Roma) Caserta (quattro collegamenti dalla domenica al venerdì da/per Afragola connessi ai Frecciarossa sulla rotta Roma/Bologna/Milano), Assisi (due corse al giorno da/per Firenze connessi ai Frecciarossa sulla rotta Milano/Bologna/ Venezia) e Piombino e Cecina (4 corse al giorno venerdì, sabato e domenica in connessione con Frecciargento da e per Bologna e Milano ). Si amplia così il network FRECCIAlink, che apre al turismo estivo e offre nuove corse speciali da e per località balneari e artistiche conosciute in tutto il mondo. Confermati i collegamenti con Siena, Perugia, Matera, Potenza, Catanzaro a cui si aggiungono i FRECCIAlink per le località di montagna nei fine settimana tra il 30 giugno e il 2 settembre: Cortina d’Ampezzo (nuove fermate a Tai di Cadore e San Vito di Cadore), Madonna di Campiglio (nuova fermata a Pinzolo), Val Gardena (fermate a Selva di V. Gardena, Santa Cristina, Ortisei) e Val di Fassa (fermate a Canazei, Vigo di Fassa, Moena). Un unico biglietto di viaggio, integrato Freccia più bus, permette alle prestigiose località italiane di connettersi al network Frecce di Trenitalia.

I FRECCIALink partono e arrivano nei piazzali davanti alle stazioni. Su trenitalia.com orari e collegamenti.