Ostiglia e Revere aderiscono a L’Ora della Terra 2018

Ostiglia e Revere aderiscono a L'Ora della Terra 2018Il 24 marzo torna la grande mobilitazione globale del WWF contro i cambiamenti climatici

MANTOVA – I comuni di Ostiglia e Revere di Borgo Mantovano partecipano il 24 marzo all’Ora della Terra (Earth Hour), l’evento mondiale di sensibilizzazione sul risparmio energetico e contro i cambiamenti climatici. Il WWF mantovano – unità operativa di Ostiglia ha coinvolto quest’anno i due comuni per uno scenografico spegnimento, al di qua e al di là del Po, delle Torri Medievali di Ostiglia e del Palazzo Ducale di Revere.

Al mattino si svolgerà, inoltre, una concordata raccolta dei rifiuti sull’argine e nei giardini pubblici di Ostiglia, partendo dall’ex chiavica in Via XX Settembre, aperta a tutti i volontari che vogliono lasciare un segno di civiltà a beneficio del proprio paese e, più in generale, della Terra. Gli eventi della serata sono, invece, ancora in fase organizzativa.

L’Ora della Terra è la grande mobilitazione globale del WWF che, partendo dal gesto simbolico di spegnere le luci per un’ora, unisce i cittadini, istituzioni e imprese in una comune volontà di dare al mondo un futuro sostenibile e vincere la sfida del cambiamento climatico. É la dimostrazione che insieme si può fare una enorme differenza. Dalla prima edizione del 2007, che ha coinvolto la sola città di Sidney, la grande ola di buio si è rapidamente propagata in ogni angolo del Pianeta, lasciando al buio piazze, strade e monumenti simbolo come il Colosseo, Piazza Navona, il Cristo Redentore di Rio, la Torre Eiffel, il Ponte sul Bosforo e tanti altri luoghi simbolo, per manifestare insieme.

Chi desidera partecipare alla raccolta dei rifiuti durante la mattina può prenotarsi presso il WWF Mantovano – UO di ostiglia: wwfbm@iol.it – cell. 3280-77399°4.