Papa Francesco e il primo documento del Vaticano sullo sport: “Bisogna dare il meglio di sé”

Papa FrancescoCITTA’ DEL VATICANO – “Vi invito a mettervi in gioco nella vita come nello sport. Mettervi in gioco nella ricerca del bene, nella Chiesa e nella società, senza paura, con coraggio e entusiasmo. Mettervi in gioco con gli altri e con Dio; non accontentarsi di un ‘pareggio’ mediocre, dare il meglio di sé stessi, spendendo la vita per ciò che davvero vale e che dura per sempre”: si apre con questo messaggio di Papa Francesco il nuovo documento del Vaticano dedicato allo sport.

Elaborato dal Dicastero per i laici, la famiglia e la vita si occupa di tutti gli aspetti dello sport, dal doping al fair play, dal tifo alla commercializzazione. “In una cultura dominata dall’individualismo e dallo scarto delle giovani generazioni e di quella degli anziani, lo sport è un ambito privilegiato intorno al quale le persone si incontrano senza distinzioni di razza, sesso, religione o ideologia e dove possiamo sperimentare la gioia di competere per raggiungere una meta insieme, partecipando a una squadra”, ha sottolineato il Papa.