Per San Valentino … ogni cuore diventa rosso d’amore!

San ValentinoDove e come si festeggia San Valentino nel mondo – Per trovare traccia della più remota “Valentine” occorre risalire a Carlo d’Orleans precisando che la festività di San Valentino è stata introdotta nel 496 d.c. e il nome significa “che mantiene valore”. Vescovo di Terni avrebbe subito il martirio secondo Claudio II il Gotico ed è la rivisitazione della festa pagana dei Lupercali.

Le arance cosa c’’entrano? – Le arance sono il liet motiv del paese di Quero culminando nel tiro dal pendio dell’oratorio di San Valentino mentre a Bussolengo si rivolgono a lui come patrono. Nel paese di Sadali (CA) viene invocato per proteggere i matrimoni e, al contrario, nella città di Terni si celebra la festa in cui i fidanzati si rivolgono “la promessa d’amore”.

E…… nel resto del mondo? – Mentre in Brasile si affrontano nella “prova del tronco” (fatto di barauna) gareggiando per 6 km guadagnandosi la possiblità di danzare, in Ungheria i ragazzi e le ragazze si dilettano a raccogliere i bucaneve.

Non poteva mancare la “coppa dell’amore” – In Giappone c’è l’usanza per gli uomini di ricambiare il regalo ricevuto il 14 febbraio un mese dopo soprannominato “il giorno bianco”, invece In Kenya si scambiano una zucca piena di vino di palma con un pezzo di focaccia di tiglio per poi bere alla “coppa dell’amore”. I single, dal loro canto, hanno creato una giornata ad hoc per non passare in secondo piano: il “giorno nero”.