Pescara, in carcere a 82 anni per il furto di un dvd da 7,90 euro

Carcere prigionePESCARA – Il leader del Movimento Diritti Civili, Franco Corbelli, chiede al presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, di concedere la grazia a un pensionato di Montesilvano (Pescara), 82 anni il prossimo agosto, arrestato per scontare una condanna a due anni di reclusione per aver rubato, in un centro commerciale, un dvd del valore di 7,90 euro. L’uomo, non avendo chiesto la sospensione della pena tramite il suo legale, ne’ fatto ricorso, e’ stato per questo arrestato dai poliziotti di Pescara e trasferito in carcere.

“E’ una vicenda triste e drammatica, una ferita per la stessa giustizia del nostro Paese – afferma Corbelli – che non puo’ mandare in carcere un anziano di 82 anni per il furto di un dvd di 7,90 euro. Solo perche’ i legali di questo pensionato non hanno, evidentemente, chiesto ne’ la sospensione della pena, ne’ altri benefici previsti dalla legge per giustamente evitare il carcere a un anziano 82enne per un furto cosi’ irrisorio. Questa grande ingiustizia deve essere subito cancellata, questa ferita deve essere immediatamente sanata. Ne va oltre che del rispetto dei diritti e della dignita’ della persona anziana, della stessa credibilita’ delle giustizia e delle Istituzioni del nostro Paese. In un’Italia che vede liberi una infinita’ di corrotti, di assassini, di criminali, di mafiosi, di stragisti, di rapinatori, si arresta poi un anziano di 82 anni per il furto di un dvd di 7,90 euro. Quel povero pensionato non deve restare piu’ nemmeno un giorno in carcere, perche’ si possa continuare ad avere ancora fiducia nella giustizia. Chiedo per questo al presidente della Repubblica la concessione della grazia per questo pover’uomo”.