Pescara, servizi straordinari dell’Arma durante le festività di Natale: controllati oltre 1.500 persone e 1.000 mezzi

CarabinieriPESCARA – Nel corso delle festività di Natale i Carabinieri del Comando Provinciale di Pescara hanno intensificato la loro azione sul territorio in coincidenza del maggior traffico veicolare e delle diverse manifestazioni in corso in vari comuni della provincia. Nel periodo dal 22 al 26 dicembre, infatti, le Compagnie di Pescara, Montesilvano, Popoli e Penne, su direttiva del Comando Provinciale, hanno concentrato, in special modo, la loro attenzione sul maggiore movimento di persone e mezzi.

Significativi i risultati conseguiti:

  • circa 300 servizi perlustrativi e di pattugliamento sul territorio effettuati nel capoluogo e in provincia (in media circa 60 al giorno);
  • controllati 511 persone e 1.100 mezzi (rispettivamente oltre 300 e 200 al giorno);
  • elevate 30 contravvenzioni per infrazioni al Codice della Strada per un importo complessivo di circa 4000 €; ritirati 1 patenti di guida, 2 libretti di circolazione e sequestrata un’automobile;
  • sequestrati circa 150 grammi di sostanze stupefacenti di vario tipo;
  • sequestrati una mazza da baseball, un coltello e una banconota falsa.

Da tale complesso di attività è sortito l’arresto di 2 persone, tra cui quello di un 28enne di Cepagatti, arrestato dai Carabinieri di Penne per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti; sono state denunciate all’Autorità giudiziaria 12 persone per reati vari.

I servizi di rafforzamento del controllo del territorio dei Carabinieri della provincia continueranno anche nelle giornate di fine anno.