Pisa: spara a un uomo durante un tentativo di rapina, gioielliere indagato per omicidio

PISA – E’ stata formalizzata l’iscrizione nel registro degli indagati, per il reato di omicidio volontario, nei confronti di un gioielliere di 69 anni che ieri ha sparato a un bandito, e uccidendolo, durante un tentativo di rapina nel suo negozio a Pisa.

Lo si apprende da ambienti investigativi. Sempre da quanto trapelato, l’iscrizione dell’uomo è collegata all’espletamento di accertamenti irripetibili e all’autopsia sul rapinatore morto, ai fini di assicurare tutte le garanzie a difesa dell’indagato.