Premio Donato Menichella 2016, il 13 aprile a Roma

Donato Menichella 2016ROMA – La cerimonia di assegnazione del Premio “Donato Menichella” si svolgerà a Roma, mercoledì 13 aprile 2016, alle ore 10,00, presso Palazzo Altieri, Sala della Clemenza, Piazza del Gesù, 49. Sarà, quindi, la prestigiosa sede dell’ABI ad ospitare la quindicesima edizione della manifestazione promossa dalla Fondazione Nuove Proposte Culturali, presieduta dall’avvocato Elio Michele Greco.

Donato Menichella mise al servizio del bene comune uno straordinario talento personale. Fu, inter alia, un grande Governatore della Banca d’Italia. Preservò la stabilità monetaria e la estese al cambio e agli assetti bancari. Individuati come obiettivi lo sviluppo e il riequilibrio territoriale, riuscì a conseguire brillantemente il primo e ad avviare con decisione il secondo.

La finalità del Premio è quella di onorare, nel ricordo e nel segno di un grande economista del passato, il Menichella appunto, studiosi e istituzioni finanziarie di oggi che si sono impegnati nel proporre e realizzare progetti di crescita nel nostro Paese.

Aprirà i lavori l’avvocato Elio Michele Greco, Presidente della Fondazione Nuove Proposte. Seguiranno gli interventi dell’avvocato Antonio Patuelli, Presidente ABI e del professor Francesco Lenoci, Segretario Generale del Premio “Donato Menichella”, Docente presso l’Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano.

Il premiato della quindicesima edizione del Premio “Donato Menichella” per gli studi socio-economici sarà Alberto Lucarelli, Università degli Studi di Napoli Federico II.

Il professor Alberto Lucarelli terrà la lectio magistralis “La crisi della demanialità, il ruolo socio-economico dei beni pubblici”.

La laudatio del premiato sarà svolta dal professor Andrea Pisani Massamormile, Università degli Studi di Napoli L’Orientale.

Le Medaglie d’Oro di Nuove Proposte, legate al Premio Donato Menichella, saranno conferite al dottor Massimo Segre e al cavalier Carlo Pontecorvo.

Il Premio Testimonianza di Nuove Proposte per il mecenatismo imprenditoriale sarà conferito al ragionier Pietro Dileo.

BIOGRAFIE

Donato Menichella, nato a Biccari (Foggia), nel 1921 entrò nei ruoli della Banca d’Italia. Nel 1924 passò alla Banca Nazionale di Credito. Nel 1931 divenne Direttore Generale della Società Finanziaria Italiana, holding del gruppo Credito Italiano. Fu Direttore di entrambe le sezioni dell’IRI nel 1933 e Direttore Generale dal 1934. Fu Direttore Generale della Banca d’Italia dall’aprile 1946. Dal maggio 1947, data in cui Einaudi divenne Ministro, esercitò le funzioni di Governatore. Fu nominato Governatore nell’agosto 1948; le sue dimissioni ebbero effetto nell’agosto 1960.

Alberto Lucarelli è professore ordinario di Istituzioni di Diritto Pubblico, presso l’Università di Napoli Federico II, dal 1999. Professore a contratto dal 2007 presso l’Università Paris 1 La Sorbonne. Componente della Commissione Rodotà per la riforma del regime civilistico della proprietà pubblica e per la difesa dei beni comuni (2007‐2008). Redattore dei quesiti referendari contro la privatizzazione dell’acqua.   Coordinatore della Commissione di studio della Regione Puglia per la redazione del disegno di legge per la ripubblicizzazione della Società che gestisce l’Acquedotto Pugliese. Co‐Direttore della rivista “Rassegna di Diritto pubblico europeo”. Autore di oltre 100 pubblicazioni in tema di diritto pubblico, diritto dei servizi pubblici locali, beni comuni, partecipazione.