Puntualità dei treni, ecco il bilancio del primo quadrimestre 2017

ROMA – Un indice di regolarita’ del 99,9%, una puntualita’ reale (arrivo entro 5 minuti) del 95,4%, con lo 0,1% delle corse cancellate e l’1% in ritardo. E’ il bilancio del primo quadrimestre 2017 per Trenitalia regionale FVG, con un trend positivo rispetto allo stesso periodo del 2016.

Risultano favorevoli – informa oggi l’azienda ferroviaria – anche i risultati dell’indagine sul gradimento del servizio. Le ultime rilevazioni, chiuse il 31 marzo scorso e condotte da una societa’ demoscopica esterna, evidenziano che l’89,9% dei passeggeri si ritiene soddisfatto del viaggio, con una crescita di 0,8 punti percentuali rispetto all’analogo periodo del 2016. In particolare, l’indagine segnala un incremento di 4,8 punti percentuali dell’apprezzamento per la “pulizia”, di 0,6 alla voce “comfort”, 0,6 per le “informazioni a bordo”, 4,2 per la “puntualità”, 1,2 per la “permanenza a bordo” e 4,6 per la “security”.

Il Friuli Venezia Giulia risulta in testa alle regioni italiane per la puntualita’, precedendo la Provincia Autonoma di Bolzano, con il 94,8%, l’Abruzzo con il 93,8%, il Veneto e la Provincia Autonoma di Trento con il 93,5%. Il numero di cancellazioni registrate dalle corse regionali negli ultimi 12 mesi e’ inferiore a quello delle piu’ importanti compagnie ferroviarie del Regno Unito, di Sncf in Francia e dei belgi di Sncb.