I Queens Of The Stone Age in concerto il 4 novembre all’Unipol Arena di Bologna

BOLOGNA – I Queens of The Stone Age, band capitanata da Joshua Homme, tornano in Italia per una data imperdibile sabato 4 novembre all’Unipol Arena di Bologna. “Il titolo Villains non è una dichiarazione politica. È semplicemente 1) una parola fantastica e 2) un commento sulle tre versioni di ogni scenario: il tuo, il mio e quello che è successo davvero… Ognuno ha bisogno di qualcosa o qualcuno a cui dar contro, il proprio cattivo. Non puoi controllarlo. L’unica cosa che puoi controllare è quando lo lasci andare” ha detto Joshua Homme.

Dopo centinaia di live epici, un anno in giro con Iggy Pop e le nomination ai Grammy, i Queens Of The Stone Age riemergono dal deserto con il settimo album, “Villains” (in uscita il 25 Agosto su Matador Records) accompagnato da un tour mondiale che li vedrà in Italia sabato 4 Novembre all’Unipol Arena di Bologna.

Prodotto da Mark Ronson, Villains è il primo album dei Queens Of The Stone Age da “…Like Clockwork” del 2013, album che ha portato la band per la prima volta al #1 posto in classifica in U.S. e al #2 in UK.
In “Villains” appare inconfondibile, come sempre, il sound rock’n’roll che la band porterà in giro per il mondo.

I Queens of The Stone Age sono Joshua Homme, Troy Van Leeuwen, Michael Shuman, Dean Fertita, Jon Theodore.

QUEENS OF THE STONE AGE
SABATO 4 NOVEMBRE 2017
UNIPOL ARENA – BOLOGNA

Prezzo biglietto:
Parterre: € 40 + diritti di prevendita
Tribuna Numerata Ovest: € 50 + diritti di prevendita
Tribuna Numerata Est: € 50 + diritti di prevendita
Tribuna Numerata Sud: € 50 + diritti di prevendita

Biglietti: Ticketone – www.ticketone.it – 892.101

I biglietti saranno disponibili dalle ore 9 di oggi 21 giugno su Io Vado Club (www.iovado.club) e My Live Nation (http://www.livenation.it) (previo utilizzo di codice) e dalle ore 10 di giovedì 22 giugno su www.ticketone.it. L’organizzatore declina ogni responsabilità in caso di acquisto di biglietti fuori dai circuiti di biglietteria autorizzati non presenti nei suoi comunicati ufficiali.