Rai2 ricorda Pino Daniele con l’emozionante ritratto di “Unici”

Pino Daniele (foto di Lino Vairetti)NAPOLI – A un anno esatto dalla scomparsa, stasera Rai 2 ricorda Pino Daniele con l’emozionante ritratto realizzato dal programma ‘Unici’: “Pino Daniele: tu dimmi quando”, il racconto televisivo firmato da Giorgio Verdelli che già nella prima visione ha tanto emozionato il pubblico, con i ricordi legati al musicista, ma anche alla città e all’esplosione di creatività che negli anni 80’ ha reso Napoli protagonista di un grande rinnovamento.

Nel programma importanti contributi di amici e collaboratori del cantautore partenopeo: da James Senese a Tullio De Piscopo, Toni Esposito, Rino Zurzolo, Joe Amoruso, Gigi De Rienzo, Ernesto Vitolo sino a Enzo Avitabile, Rocco Hunt e Clementino. E poi, le parole del fratello Nello Daniele, un’intervista esclusiva a Edoardo Bennato che ricorda le origini musicali di Pino Daniele, un particolare omaggio realizzato da Tony e Peppe Servillo e il ricordo di Roberto Saviano, fan appassionato e cultore delle sue canzoni, dei suoi testi, della sua poesia.

Emozionanti le testimonianze di Roberto De Simone, fondatore della Nuova Compagnia di Canto Popolare, del regista ed autore Mario Martone, dello scrittore Maurizio De Giovanni, di Gianni Minà, Eros Ramazzotti, Jovanotti, Gigi D’Alessio, Irene Grandi, Lina Sastri, Enzo Decaro, Nino Frassica, Renzo Arbore ed Enzo Gragnaniello che torna nella scuola elementare che frequentava con Pino Daniele. Ma anche di Rosario Jermano, il primo a suonare con lui, Peppe Lanzetta, Gino Giglio e Elisabetta Serio, musicista che con lui ha condiviso il palco negli ultimi anni.

Tanti i filmati inediti scovati da Verdelli, come quello del 92 ad Umbria Jazz dove nel backstage arriva anche Massimo Troisi o una festa privata dei primi anni ’90 con l’artista che suona la celebre “Quando” ma anche una cover di Hendrix. Ancora Ciro Ferrara e Peppe Incocciati che mostrano il filmato della festa a casa sua con Pino che suona Je so Pazzo e Maradona che balla con gli altri calciatori del Napoli… Fino ai momenti indimenticabili raccontati da Gianni Guarracino (della prima band di Daniele) e dal leader degli Osanna, Lino Vairetti, che nel 1975 si occupava anche di fotografia e realizzò alcuni scatti per l’esordio discografico di Pino Daniele, mostrati nel corso dello speciale “Pino Daniele: tu dimmi quando”.

“Unici”, che quest’anno ha vinto il Premio di qualità del Moige nella categoria “cultura musicale”, è un programma scritto e diretto da Giorgio Verdelli con la collaborazione di Silvia Fiorani, Annalisa Manduca, Stefano Senardi, Davide Fiorani, Tommaso Cennamo, Chiara Di Giambattista e Angelica Gabrielli.