“Red Bull Flying Bach World Tour”: torna in Italia dal 1° ottobre

Lo spettacolo che fonde breakdance e musica classica

Red-Bull-Flying-Bach

Dopo il grande successo del debutto italiano nel 2013, e il conseguimento di sold-out in tutto il mondo, il Red Bull Flying Bach torna in Italia dal 1° ottobre con la tappa di Milano.

L’evento garantisce uno spettacolo unico dove la breakdance dei Flying Steps si incontra con la danza classica di Virginia Tomarchio, ex vincitrice di Amici 14, sulle note del compositore Johan Sebastian Bach.

Con la direzione artistica di Vartan Bassil, fondatore dei Flying Steps, e Christoph Hagel, i ballerini danno vita ad uno show che mescola la musica “colta” con la cultura giovanile, dando nuova vita all’opera di Bach “Repertorio di clavicembalo ben temperato”.

Le date in programma: 1 ottobre a MILANO (Teatro degli Arcimboldi), 5 ottobre a TORINO (Teatro Colosseo), 8 ottobre a FIRENZE (Teatro Verdi), 12 ottobre a NAPOLI (Teatro Augusteo), 15 ottobre a PALERMO (Teatro Biondo), 4 novembre a TRIESTE (Teatro Rossetti) e 6 novembre a ROMA (Auditorium Conciliazione).

Racconta Vartan Bassil: “Per noi il Red Bull Flying Bach World Tour è un sogno divenuto realtà. Vogliamo incantare con la nostra arte il pubblico di ogni continente”. 

E aggiunge Christoph Hagel: “Le movenze di una crew di Breakdance sono tanto cool quanto le fughe di Bach. Dalla Croazia al Giappone, se ne accorgeranno tutti”.

INFO: www.redbull.it/flyingbach