Ricomincia da te: il Tour di Marta Lock arriva a Melzo (MI)

Continua il successo della scrittrice protagonista degli appuntamenti di presentazione del suo nuovo libro

Marta Lock MELZO

MELZO (MI) – Mercoledì 18 gennaio 2017 alle ore 21.00 il tour italiano di presentazioni di “Ricomincia da te” arriva a Melzo (MI). L’ultimo libro della scrittrice Marta Lock, nota al pubblico per i suoi romanzi vincitori di diversi premi letterari e recentemente insignita di un Premio alla Cultura è già stato protagonista di interessanti appuntamenti in molte città: Milano, Perugia, Terni, Civitavecchia, Striano (NA), Lentini (SR) e Torino, San Giovanni Teatino (CH), Padova e, a dicembre, a Treviso.

Il 2017 si apre con l’evento di Melzo.

La presentazione di Melzo avrà luogo nella prestigiosa Biblioteca Civica Vittorio Sereni, in via Agnese Pasta 3, e sarà patrocinata e sostenuta dall’Assessorato alla Cultura del Comune e organizzata in collaborazione con il Gruppo di Lettura cittadino. Moderatore d’eccezione il giornalista e criminologo Lucio Flavio Rossio.

Ricomincia da te

Ricomincia da te è un percorso di crescita emotiva, commissionato e pubblicato all’autrice da Harmakis Edizioni che è rimasto molto colpito nel leggere su Linkedin la rubrica L’Attimo Fuggente. Il libro rappresenta infatti l’epilogo di un percorso compiuto da Marta Lock nel corso degli anni, da quando nel 2011 ha creato la sua rubrica per parlare di sentimenti, relazioni, emozioni nell’epoca contemporanea, con tutte le difficoltà e le autolimitazioni che, a volte, le persone si pongono nel percorso di ricerca della felicità. Attraverso il contatto costante e continuo con i lettori la scrittrice si è resa conto che i suoi articoli erano lentamente divenuti per loro un punto di riferimento, un profondo momento di riflessione e di introspezione.

Il saggio è perciò una raccolta degli articoli trasformata in guida, in cui l’autrice prende per mano il lettore e lo conduce a trovare un modo per affrontare le proprie chiusure emotive e aprirsi a un nuovo modo di vedere se stesso, la realtà esterna e i rapporti con gli altri. La caratteristica di Marta Lock non è quella di dare risposte, che darebbero solo una realtà relativa e legata al punto di vista di un singolo, bensì di aiutare a farsi delle domande, in base alle quali trovare il modo migliore di affrontare una realtà e le risposte relative, legandole al proprio vissuto e alle proprie caratteristiche, per vivere meglio il presente e il futuro. Questo se da un lato la rende socratica, utilizzando la maieutica del grande filosofo greco, dall’altro l’avvicina a Cartesio proprio per la caratteristica al lettore di trovare le proprie risposte.