Roby Facchinetti e Riccardo Fogli: “Il nostro segreto? Amore e amicizia che viaggiano paralleli”

Roby Facchinetti e Riccardo FogliSANREMO – Si stuzzicano, si sfottono, si rubano la parola a vicenda, ridono e scherzano chiamandosi a vicenda ‘fratellone’ e ironizzando sugli amori veri e presunti dell’uno e dell’altro. Roby onesto e generoso (“Beh, insomma”) per Riccardo; Riccardo uomo d’altri tempi, gentile e galante per Roby “anche se dice che parlo troppo e si offende se non gli lascio spazio”. Due ragazzini, a dispetto dell’anagrafe, nello spirito e nell’approccio alla vita.

Roby Facchinetti e Riccardo Fogli, dopo l’addio alle scene dei Pooh nel dicembre 2016, hanno ritrovato una nuova intesa personale e, soprattutto, professionale. Prima un disco insieme, ora Sanremo con il brano “Il segreto del tempo”, in vista anche alcuni live (per ora il 7 aprile a Milano e il 9 a Roma, ma i progetti per un tour ci sono “perché la verità è che le nostre donne non ci vogliono a casa”). E, a sentirli parlare, ci si chiede davvero quale sia il loro segreto. “E’ l’amicizia e l’amore che viaggiano paralleli”, racconta Fogli.