Ryanair: Delrio, “Impegno per ridurre l’addizionale comunale”

Graziano DelrioROMA – “Il ministero ha confermato e rilanciato il suo impegno per la riduzione in tempi certi dell’incremento dell’addizionale comunale sui diritti di imbarco”. E’ quanto si legge in una nota dopo l’incontro, avvenuto ieri al Dicastero delle Infrastrutture e dei Trasporti, tra il Ministro Graziano Delrio (foto), il viceministro Riccardo Nencini, il presidente della Conferenza delle Regioni, Stefano Bonaccini, il presidente della Regione Sardegna, Francesco Pigliaru, il presidente della Regione Abruzzo, Luciano D’Alfonso, e i vertici di Ryanair, in particolare l’ad Michael O’Leary.

“L’incontro – spiega la nota del Mit – ha rappresentato l’inizio di un percorso per arrivare a conclusione positiva delle problematiche aperte. Più in generale, verrà compiuta dal ministero una disamina puntuale per ridurre gli oneri impropri sul funzionamento infrastrutturale al servizio del turismo. Nell’ambito delle politiche di incentivazione per gli aeroporti e le compagnie aeree. Il Ministero apre concretamente alla possibilità di rivedere le linee guida a suo tempo emanate per fronteggiare le problematiche inerenti la sostenibilità di esercizio degli aeroporti minori e insulari”.