Scade il 19 marzo il Premio Web Social di Voci per la Libertà

Premio Amnesty Italia emergentiMILANO – Per i primi iscritti alla 19 edizione di Voci per la Libertà – Una Canzone per Amnesty, in premio l’accesso alle semifinali del concorso e un pacchetto di servizi promozionale offerto dal MEI – Meeting degli Indipendenti, che tornerà per la sua prima nuova edizione dal 23 al 25 Settembre a Faenza.

Il Premio Amnesty International Italia Emergenti, concorso musicale dedicato a giovani artisti, offre a chi si iscrive entro il 19 marzo, attraverso il Premio Web Social, la possibilità di essere ascoltato dal pubblico della Rete e selezionato direttamente per le semifinali della 19a edizione di Voci per la Libertà – Una Canzone per Amnesty, manifestazione in calendario dal 14 al 17 luglio 2016 a Rosolina Mare! Tutte le informazioni su www.vociperlaliberta.it.

Basta avere almeno un brano autografo – nessuna barriera per il genere – nel quale le liriche parlano di diritti umani, raccontando storie, sensazioni e riflessioni che facciano comprendere quanto è fondamentale il rispetto dell’uomo e della sua dignità. Si può prendere spunto da notizie sentite nei telegiornali, da quanto accade a concittadini o da quello che suggerisce la fantasia. È molto stimolante leggere la Dichiarazione universale dei diritti umani, che immagina e promuove un mondo nel quale le persone possono essere considerate qualsiasi sia la religione, il credo politico, la voglia di esprimersi o il colore della pelle.

È importante quindi iscriversi entro il 19 marzo per garantirsi la vetrina virtuale che incoronerà il migliore, decretando il primo degli otto semifinalisti. Le canzoni pervenute entro la data sopra indicata saranno inserite in una pagina web a loro dedicata del sito Internet www.vocipelaliberta.it, nella quale sarà possibile conoscerle, ascoltarle e votarle tramite apposito form. Oltre a questo, gli artisti avranno visibilità anche all’interno dei canali social di Voci per la Libertà: le preferenze raccolte sul sito andranno a sommarsi alle visualizzazioni e ai “mi piace” collezionati dalle ‘video-canzoni’ inserite nella pagina Facebook e nel canale Youtube del festival. In ogni caso, tutti i partecipanti al Premio Web Social, non saranno esclusi dalle fasi di selezione e saranno valutati per avere accesso alle semifinali del concorso.

Il vincitore del Premio Web Social ha a disposizione un pacchetto di servizi promozionale offerto dal MEI – Meeting degli Indipendenti ed è il primo degli 8 che parteciperanno alla fase live del Premio Amnesty International Italia Emergenti con semifinali e finali (15-17 luglio 2016 a Rosolina Mare) sullo splendido palco di Voci per la Libertà – Una Canzone per Amnesty, condiviso con big della scena italiana (sono già stati con noi Perturbazione, Marta sui Tubi, Niccolò Fabi, Africa Unite, Marlene Kuntz, Bandabardò, Morgan, Tre Allegri ragazzi Morti, Cristina Donà etc.), di fronte al pubblico folto e sempre attento di Rosolina Mare (Rovigo) e ad una giuria specializzata con giornalisti di testate importanti a livello nazionale (Il Fatto quotidiano, Il Mucchio, Rolling Stone, Rainews, Radio 2, Rai 1, Rai 3, Rockit, Rumore, etc.).

La scadenza del bando del Premio Amnesty International Italia Emergenti rimane invece fissata per il 30 aprile 2016. Data dopo la quale un’apposita giuria selezionerà tutti i semifinalisti che condivideranno il palco con i big della canzone italiana per promuovere i temi cari ad Amnesty. Potreste diventare proprio voi i protagonisti dell’edizione 2016 del festival promosso dall’Associazione Voci per la Libertà e Amnesty International Italia, in programma nelle giornate dal 14 al 17 luglio a Rosolina Mare (Rovigo).