Serie A: il Genoa vince il derby, il Palermo vede la salvezza

Serie A: il Genoa vince il derby, il Palermo vede la salvezzaIn zona Europa League il Sassuolo vince a Frosinone e torna al sesto poto. Il Carpi crolla con la Lazio mentre l’Udinese è salvo. 

SAMPDORIA-GENOA 0-3

GENOVA – Derby stravinto e dominato dal Genoa, con il gol-lampo di Pavoletti al 3′ e la doppietta di Suso al 26′ del primo tempo e al 29′ della ripresa. Mai in dubbio il risultato, il Genoa torna a vincere il derby dopo due anni e mezzo. Mentre la Samp festeggia amaramente la raggiunta salvezza aritmetica, ed è contestata a fine gara: Ferrero ha lasciato la tribuna prima del fischio finale.

FROSINONE-SASSUOLO 0-1

FROSINONE – Il Sassuolo colpisce nel finale con Politano e batte il Frosinone per 1-0. Un gol importante perché con questa vittoria gli emiliani scavalcano ancora il Milan e si riprendono il sesto posto, utile per la qualificazione ai playoff di Europa League in caso di sconfitta dei rossoneri nella finale di Coppa Italia. Non basta la grinta al Frosinone, che retrocede aritmeticamente in Serie B, dopo un solo anno. Vince il Matusa, che applaude comunque.

CARPI-LAZIO 1-3

CARPI – Il Carpi perde in casa con la Lazio e vede vicino lo spettro della retrocessione. Protagonista in negativo Mbakogu che al 12′ e al 40′ del primo tempo si fa parare due rigori da Marchetti. La Lazio ne approfitta: apre Bisevac al 23′, poi è il turno di Candreva, tris di Klose al 28′ della ripresa. Proprio Mbakogu accorcia nel finale: finisce 1-3. Espulsi Biglia e Djordjevic. Carpi scavalcato dal Palermo in classifica.

FIORENTINA-PALERMO 0-0

FIRENZE – Obiettivo centrato per la Fiorentina, che blinda il quinto posto. Al Franchi la squadra di Sousa pareggia 0-0 col Palermo e chiude la stagione davanti al pubblico viola con l’aritmetica qualificazione all’Europa League. Nella lotta per la salvezza, i rosanero invece guadagnano un punto prezioso che li porta al quart’ultimo posto, a +1 dal Carpi con l’ultima giornata col Verona ancora da giocare.

ATALANTA-UDINESE 1-1

BERGAMO – Atalanta-Udinese finisce 1-1 e con una festa doppia: i friulani centrano matematicamente la salvezza con una giornata di anticipo, i nerazzurri salutano con una standing ovation a capitan Bellini che gioca la sua ultima partita casalinga prima dell’addio al calcio a fine stagione. E’ proprio Bellini, alla presenza numero 281 in Serie A, a segnare su rigore la rete del pari al 19′ dopo il vantaggio iniziale dei friulani firmato al 10′ da Zapata.

ROMA-CHIEVO 3-0

ROMA – La Roma mette pressione al Napoli. Nel lunch match della 37.ma giornata i giallorossi annichiliscono il Chievo per 3-0. Ad aprire le marcature ci pensa il solito Nainggolan 18′. Il raddoppio arriva al 39′ con la zuccata di Rudiger su pennellata di Pijanic che serve il tris all’ 85′ assistito da un passaggio meraviglioso di Totti. Roma momentaneamente al secondo posto e stasera tocca al Napoli.